Un confronto fra il Cybertruck di Tesla e l’R1T di Rivian

Analizziamo i due modelli di pick-up del futuro per vedere qual è il migliore

Un confronto fra il Cybertruck di Tesla e l’R1T di Rivian
2' di lettura

Nota del redattore: questo articolo è stato aggiornato per riflettere il prezzo corretto dell’R1T di Rivian.

Il Cybertruck di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) è senza dubbio uno dei veicoli più attesi degli ultimi anni.

Le consegne del Cybertruck – svelato nel 2019 – dovrebbero iniziare alla fine del 2021, con un volume di produzione più elevato nel corso dell’anno successivo; l’esoscheletro in acciaio è a prova di proiettile per munizioni fino a 9 mm e verrà fornito con un vetro blindato, che sembra risulti infrangibile in circostanze normali.

Sebbene il Cybertruck di Tesla sembri futuristico, non si tratta dell’unica offerta avveniristica in arrivo per i consumatori quest’anno.

A giugno Rivian dovrebbe dare il via alle vendite del suo pick-up completamente elettrico R1T; la versione iniziale sarà dotata di un’autonomia di 300 miglia, ma si prevede che a gennaio 2022 sarà disponibile una versione ad autonomia maggiore da oltre 400 miglia.

Rivian è sostenuta da investimenti significativi da parte di Amazon (NASDAQ:AMZN) e Ford Motor Company (NYSE:F), fra le altre.

Ecco una rapida analisi dei due pick-up.

Autonomia: sebbene il Cybertruck di Tesla avrà anche una versione con un’autonomia di 300 miglia, l’allestimento di fascia alta – che inizialmente sarà disponibile alla fine del 2021 – potrà disporre di oltre 500 miglia di autonomia con una carica completa.

Si tratta di un livello record di autonomia fra i veicoli elettrici, almeno per gli standard odierni.

Il veicolo elettrico dotato di maggior autonomia ora disponibile sul mercato è la Model S Long Range di Tesla, con un’autonomia di 412 miglia.

Design: Rivian sta seguendo un approccio stilistico più tradizionale con la sua R1T; nel complesso, il veicolo assomiglia a molti altri pickup che si vedono in strada, a parte i fari esclusivi.

Questo aspetto probabilmente aiuterà il veicolo nel confronto con il Cybertruck, che è dotato di un design che all’inizio molti non hanno preso sul serio.

L’amministratore delegato di Tesla Elon Musk ha però ribadito che la scelta del design è stata intenzionale: la carrozzeria sarà robusta, a basso costo e aerodinamica.

Prezzo: uno degli elementi più importanti è il prezzo. Il Cybertruck parte da 39.900 dollari con oltre 250 miglia di autonomia e un pacchetto opzionale per la guida autonoma da 10.000 dollari.

L’R1T da 300 miglia di autonomia partirà da 67.500 dollari, un costo inferiore rispetto al Cybertruck di fascia alta da 500 miglia di autonomia, che costerà 69.900 dollari.

Chi acquista il pick-up di Rivian potrà avvalersi di un credito d’imposta federale da 7.500 dollari, non disponibile per il Cybertruck (al momento della pubblicazione).

Se la nuova legge sostenuta dal presidente Joe Biden dovesse essere approvata, anche il pick-up di Tesla potrà godere del credito d’imposta.

Foto gentilmente concessa da Tesla.

Nessun Articolo da visualizzare