Un solido outlook per l’azionario cinese nell’anno del Bue

Un solido outlook per l’azionario cinese nell’anno del Bue
1' di lettura

Schroders è pronta a cogliere le interessanti opportunità che emergeranno nell’ambito dei “campioni nazionali” nei settori strategici quali quello aerospaziale, dei semiconduttori, dell’IT e della robotica

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Grazie alle rigorose misure di lockdown, all’ampia attività di tracciamento, ad un maggior controllo della popolazione e alle ampie misure di stimolo, la Cina è stata, nonostante la pandemia, l’unica tra le principali economie mondiali a registrare una crescita positiva nel 2020 (2,3%, trainata dal +6,5% su base annua del PIL nell’ultimo trimestre del 2020) contro il -3,5% degli USA e il -6,8% dell’Eurozona.

PIL CINESE 2021 A +9%

“Il team di economisti di Schroders prevede un’espansione del 9% per l’economia cinese nel 2021, con un boom del 15%-20% su base annua nel primo trimestre di quest’anno che si confronta con il forte calo economico nel primo trimestre del 2020. Nel 2022 è inoltre prevista una ulteriore espansione intorno al 5,5%” fa sapere Stephen Kam, Head of Product Management, Asia ex-Japan Equities, Schroders..

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.