Acquisti insider della scorsa settimana: Bumble, Fiserv e altri

La scorsa settimana alcuni dirigenti aziendali hanno effettuato acquisti di azioni di notevole entità; focus su alcune IPO nel settore Biotech

Acquisti insider della scorsa settimana: Bumble, Fiserv e altri
  • L’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando i mercati affrontano un periodo di incertezza.
  • Questa settimana è stato effettuato un gran numero di offerte pubbliche iniziali e secondarie di titoli del settore biotecnologico.
  • Inoltre la scorsa settimana un paio di amministratori delegati hanno effettuato acquisti di azioni delle loro società.

La saggezza convenzionale vuole che gli insider e i proprietari di una quota di almeno il 10% di una società comprino le azioni della stessa per un solo motivo: credono che il prezzo del titolo salirà e cercano di trarne profitto; dunque, l’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando c’è incertezza sui mercati oppure quando questi sono vicini ai massimi storici.

Ecco alcuni degli acquisti più interessanti da parte di insider resi noti la scorsa settimana.

Il direttore finanziario di Talis Biomedical Corp (NASDAQ:TLIS) ha acquisito quasi 1.700 azioni nell’ambito dell’offerta pubblica iniziale (IPO) della società, mentre altri insider hanno comprato complessivamente oltre 6,63 milioni di azioni; ad un prezzo di offerta di 16 dollari per azione, il costo totale delle transazioni è stato di oltre 106,22 milioni di dollari.

Un azionista al 10% e due dirigenti di Decibel Therapeutics Inc (NASDAQ:DBTX) hanno approfittato dell’IPO dell’azienda per effettuare acquisti; gli oltre 2,39 milioni di azioni acquisite a 18 dollari l’una sono costate agli insider un totale di quasi 43,05 milioni di dollari. Finora il titolo aveva raggiunto un massimo di 24,39 dollari, ma la chiusura più recente è stata a quota 19,05 dollari per azione.

L’amministratore delegato Whitney Wolfe Herd ha comprato più di 488.300 azioni di Bumble Inc (NASDAQ:BMBL) al prezzo IPO di 43 dollari per azione, mentre un altro dirigente in seguito ha acquistato oltre 6.500 azioni a un prezzo medio di 76,23 dollari l’una. Il costo totale di queste transazioni è stato di quasi 21,50 milioni di dollari.

La scorsa settimana un azionista al 10% ha raccolto oltre 1,18 milioni di azioni di Molecular Templates Inc (NASDAQ:MTEM); il costo della transazione è stato di circa 15 milioni di dollari, al prezzo di 12,65 dollari per azione; all’inizio del mese lo stesso insider aveva già acquistato 80.000 azioni.

A seguito di un rapporto sugli utili migliore del previsto, un beneficiario effettivo ha acquistato circa 288.000 azioni di Prothena Corporation PLC (NASDAQ:PRTA) al prezzo di 22,77-23,47 dollari per azione; il costo totale della transazione è stato di oltre 6,69 milioni di dollari. Si noti anche che la scorsa settimana un dirigente ha venduto 7.540 azioni della società.

Anterix Inc (NASDAQ:ATEX) ha visto un azionista al 10% aumentare la propria quota in un momento in cui altri insider stavano vendendo azioni; le quasi 151.100 azioni acquisite a un prezzo compreso fra 41,85 e 43,41 dollari l’una sono costate all’insider più di 6,48 milioni di dollari. L’ultima volta il titolo scambiava a 43,92 dollari per azione.

La scorsa settimana un dirigente di Oncorus Inc (NASDAQ:ONCR) ha comprato in modo indiretto 300.000 azioni dell’azienda; a un prezzo di offerta secondaria di 19 dollari per azione, la transazione è costata al dirigente 5,70 milioni di dollari, che così ha portato la propria partecipazione in Oncorus a 1,40 milioni di azioni. Sfortunatamente per il dirigente, il titolo ha chiuso la settimana scambiando a 17,55 dollari per azione.

L’amministratore delegato di Corvus Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:CRVS) Richard Miller e un altro dirigente hanno approfittato di un’offerta secondaria per acquisire quasi 1,39 milioni di azioni al prezzo di 3,50 per azione; il costo della transazione è stato di circa 4,85 milioni di dollari. Si noti che all’incirca nello stesso periodo l’altro dirigente ha acquistato anche 30 milioni di dollari in azioni di Decibel Therapeutics (vedi sopra).

Neximmune Inc (NASDAQ:NEXI) ha visto il suo direttore operativo e altri tre insider effettuare acquisti durante la settimana; le quasi 241.800 azioni totali acquisite al prezzo IPO di 17 dollari per azione sono costate circa 3,81 milioni di dollari. Il titolo ha chiuso la settimana scambiando a 23 dollari per azione.

Infine, all’inizio della settimana un dirigente di Fiserv Inc (NASDAQ:FISV) ha acquisito 9.100 azioni della società; ad un prezzo medio di acquisto di 110,99 dollari per azione, l’acquisto è costato al dirigente circa 1,10 milioni di dollari. Venerdì le azioni di questa fintech hanno chiuso le contrattazioni a 111,36 dollari per azione, risultando tuttavia in calo di oltre il 2% dall’inizio dell’anno.

La scorsa settimana sono stati effettuati acquisti insider di entità minore anche presso Black Knight Inc (NYSE:BKI), BridgeBio Pharma Inc (NASDAQ:BBIO), CVS Health Corp (NYSE:CVS), Northwest Bancshares, Inc. (NASDAQ:NWBI), Nu Skin Enterprises, Inc. (NYSE:NUS), SLM Corp (NASDAQ:SLM) e United States Steel Corporation (NYSE:X).

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.

Crediti foto: TechCrunch tramite Wikimedia Commons

Nessun Articolo da visualizzare