Sophia, l’esoscheletro che rende il lavoro in fabbrica più sicuro

1' di lettura

Credit Suisse Asset Management lancia la nuova edizione in streaming di The Digital Times dedicata al tema della robotica. Aspettando la puntata del 24 febbraio, su thedigitaltimes.it, anticipiamo alcuni spunti di interesse

Lavorare usando quattro braccia al posto di due. È in fase di sviluppo in Italia un esoscheletro indossabile, in grado di rendere il lavoro in fabbrica più efficiente e sicuro. L’automazione e la digitalizzazione stanno rendendo la fabbrica sempre più intelligente. Si parlerà anche di questi aspetti in “The Digital Times”, l’evento in streaming di Credit Suisse Asset Management con al centro la robotica, in programma mercoledì 24 febbraio 2021.

LA FABBRICA È SEMPRE PIÙ INTELLIGENTE

Si chiama Sophia ed è un esoscheletro soprannumerario, ossia con più arti rispetto agli esseri umani. La piattaforma funziona grazie a sensori avanzati ed ha 4 braccia che potranno essere guidate dallo stesso operatore che grazie all’aiuto dei due bracci meccanici aggiuntivi potrà accorciare i tempi di molte lavorazioni in fabbrica…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.