I podcast di Spotify saranno più ascoltati di quelli di Apple

Nei prossimi mesi l’azienda svedese si appresta a battere il colosso di Cupertino come numero di ascoltatori dei podcast negli Stati Uniti

I podcast di Spotify saranno più ascoltati di quelli di Apple
2' di lettura

Quest’anno Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) è in procinto di perdere il primo posto per ascoltatori di podcast negli Stati Uniti a favore di Spotify Technology SA (NYSE:SPOT), secondo una recente previsione di mercato di eMarketer.

Cosa è successo: secondo le proiezioni di eMarketer, 28,2 milioni di persone ascolteranno podcast almeno una volta al mese su Spotify, rispetto ai 28 milioni di ascoltatori su Apple Podcast; Spotify, che negli ultimi anni ha avuto una crescita significativa, registrerà secondo le previsioni un’espansione del 41,3%.

In confronto, quest’anno la quota di ascoltatori di podcast su Apple dovrebbe scendere al 23,8% dal 34% del 2018 (anno in cui eMarketer ha iniziato a monitorare questo indicatore); secondo la società di ricerche di mercato, è proprio dal 2018 che Apple ha iniziato a perdere quota di ascoltatori di podcast.

Per il prossimo anno si prevede che Spotify proseguirà la crescita fino a 33,1 milioni di ascoltatori, mentre Apple dovrebbe raggiungere i 28,5 milioni; entro il 2023 il divario potrebbe ampliarsi ulteriormente, con Spotify che toccherà i 37,5 milioni di ascoltatori rispetto ai 28,8 milioni di Apple.

“Mettendo podcast e musica in un unico posto, Spotify è diventato rapidamente il comodo sportello unico per tutto l’audio digitale”, ha affermato a Insider Intelligence Peter Vahle, forecasting analyst di eMarketer.

L’analista ha aggiunto che gli investimenti di Spotify hanno potenziato i creatori di podcast e gli inserzionisti attraverso i propri strumenti di hosting, creazione e monetizzazione.

Perché è importante: a differenza di Apple, Spotify ha investito in modo significativo nei podcast; la scorsa settimana la compagnia ha annunciato nuovi prodotti e funzionalità, incluso il piano per il lancio di abbonamenti podcast a pagamento e un nuovo marketplace per inserzioni audio chiamato Spotify Audience Network.

La scorsa settimana Spotify e DC Comics (divisione di WarnerMedia) hanno dichiarato che hanno in programma di espandere il loro accordo pluriennale raggiunto a giugno dello scorso anno per i podcast narrativi sui supereroi della DC.

Apple ha messo i podcast in un’app separata invece di offrire musica e podcast su una sola app; tuttavia il colosso tech di Cupertino ha recentemente lanciato il primo podcast basato su ‘For All Mankind’, uno degli show di Apple TV+.

Movimento dei prezzi: martedì le azioni Apple hanno ceduto oltre il 2% a 125,12 dollari, mentre le azioni Spotify hanno chiuso in rialzo di quasi lo 0,5% a 322,74 dollari.

Apple, i ricavi dai servizi potrebbero superare stime Wall Street

Nessun Articolo da visualizzare