Tori e orsi della settimana passata: Costco, Disney, Tesla e altri

Diamo uno sguardo ai principali segnali rialzisti e ribassisti per la settimana appena terminata rilevati da Benzinga

Tori e orsi della settimana passata: Costco, Disney, Tesla e altri
4' di lettura
  • La scorsa settimana Benzinga ha esaminato le prospettive di molti fra i titoli preferiti dagli investitori.
  • I segnali rialzisti della settimana hanno riguardato un colosso dell’intrattenimento, una nascente scommessa sul cloud e un produttore di semiconduttori.
  • Fra i segnali ribassisti, segnaliamo l’azienda leader delle auto elettriche e un retailer di grandi dimensioni.

Gli indici Dow Jones ed S&P 500 sono riusciti a chiudere una turbolenta prima settimana di marzo in leggero rialzo, mentre il Nasdaq ha perso circa il 2%.

La forza dei dati sui posti di lavoro di febbraio negli Stati Uniti è stata controbilanciata dall’aumento dei rendimenti dei Treasury e dalle preoccupazioni della Federal Reserve sull’inflazione. I segni di una correzione sono in vista: ad esempio la scorsa settimana il settore tecnologico era ancora in sofferenza.

Inoltre, un colosso tech in particolare potrebbe perdere un contratto con la Difesa USA da 10 miliardi di dollari, oltre ad aver ammesso di essere stato obiettivo di un importante attacco hacker ai suoi server la scorsa settimana.

Sono comunque emersi alcuni segnali positivi nel settore del commercio al dettaglio: l’azienda leader dell’e-commerce sta infatti ampliando le sue iniziative verso i negozi senza casse all’estero e l’azienda regina della rivendita fisica sta espandendo la sua presenza online; eppure i negozi continuano a chiudere, e alcuni rivenditori devono adattarsi agli stati USA che si affrettano a “riaprire” prematuramente le loro attività economiche.

Nel frattempo, gli investitori di r/WallStreetBets hanno scelto come nuovi titoli target un operatore di outlet e un broker di mutui online. Fra le altre notizie, negli USA sembra essere nuovamente sul tavolo una nuova imposta patrimoniale, mentre potrebbe essere in arrivo un nuovo vaccino contro il COVID-19.

Come al solito, Benzinga continua a esaminare le prospettive di molti dei titoli più apprezzati dagli investitori; ecco alcuni dei post più rialzisti e ribassisti della scorsa settimana che meritano un’altra occhiata.

Prospettive al rialzo

In “Secondo gli analisti Disney beneficerà enormemente della riapertura economica“, di Jayson Derrick, vediamo perché Walt Disney Co (NYSE:DIS) è ben posizionata per beneficiare della domanda repressa per le esperienze e i viaggi.

Nell’articolo “4 analisti si esprimono sulla trimestrale di Snowflake“, Shanthi Rexaline si concentra sui motivi per cui gli analisti ritengono che Snowflake Inc. (NYSE:SNOW) abbia concluso l’anno fiscale in tono positivo.

Plug Power, JPMorgan diventa rialzista sul titolo“, di Wayne Duggan, esamina i motivi per cui un importante analista ha definito Plug Power Inc (NASDAQ:PLUG) un eccellente story stock in un mercato affamato di crescita.

Nel pezzo “Roku si prenderà la gran parte del mercato dello streaming TV“, a cura di Chris Katje, viene spiegato perché Roku Inc (NASDAQ:ROKU) prospererà nell’enorme processo di transizione dalla televisione lineare a quella in streaming.

ON Semiconductor Corp (NASDAQ:ON) ha il potenziale per poter invertire la propria tendenza; così afferma Priya Nigam in “ON Semiconductor, doppio upgrade di BofA sul titolo“. Vediamo quanto tempo ci vorrà e come la società realizzerà quest’obiettivo.

Per ulteriori segnali rialzisti registrati la scorsa settimana, dai un’occhiata anche a questi articoli:

Prospettive al ribasso

Ex membro board Tesla: l’azienda non sarà il re della collina dell’elettrico per sempre“, di Shivdeep Dhaliwal, mostra le aspettative di un toro di vecchia data di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) per la società nel lungo periodo.

Nell’articolo di Wayne Duggan “Zoom, analisti cauti dopo che l’azienda ha battuto le stime sugli utili“, scopri quali sono i fattori sfavorevoli che potrebbe dover gestire Zoom Video Communications Inc (NASDAQ:ZM).

Il titolo Costco Wholesale Corporation (NASDAQ:COST) potrebbe continuare a non mostrare progressi per un po’, secondo quanto dichiarato da un analista menzionato in “Costco, titolo da detenere a lungo termine ma azienda in difficoltà per le vendite comparabili“, di Chris Katje.

Piper Sandler declassa KeyCorp dopo la grande performance del 2020“, di Jayson Derrick, sostiene che i robusti guadagni azionari della banca regionale KeyCorp (NYSE:KEY) non giustificano più una persistente posizione rialzista sul titolo.

Per altri segnali ribassisti, non perderti questi articoli:

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.