3 candidati allo short squeeze nel settore industriale

3 titoli a basso flottante che potrebbero assistere a una copertura delle posizioni short: Pyxis Tankers, Globus Maritime e Ault Global Holdings

3 candidati allo short squeeze nel settore industriale
3' di lettura

I titoli a basso flottante possono essere fra quelli più volatili sul mercato, e se ci aggiungiamo uno short squeeze i guadagni potenziali a breve termine su un titolo del genere possono essere eccezionali.

Il flottante di un titolo rappresenta il numero di azioni che vengono scambiate liberamente sui mercati quotati. Dato che gli insider e gli investitori istituzionali generalmente non scambiano le proprie azioni quotidianamente, queste ultime generalmente non contribuiscono alla liquidità a breve termine del titolo; il flottante è il numero di azioni che restano dopo aver tenuto conto di quelle detenute dagli insider e dagli investitori istituzionali.

Perché è importante? Quando un titolo acquisisce slancio positivo sul mercato, i cosiddetti momentum buyers (ovvero coloro che comprano sul momentum) possono precipitarsi sul titolo tutti in una volta; se un titolo ha un grande numero di posizioni scoperte, la copertura degli short può far rapidamente aumentare la domanda per le azioni, innescando uno short squeeze. Dal momento che i titoli a basso flottante hanno un numero relativamente basso di azioni scambiate liberamente, un forte squilibrio tra domanda e offerta può fungere da carburante per i prezzi delle azioni.

L’acquisto di un titolo a basso flottante con un gran numero di posizioni allo scoperto, di per sé non è garanzia di short squeeze: deve sussistere infatti un qualche tipo di catalizzatore che faccia muovere il titolo, ma i trader possono tenere d’occhio questi titoli nel tentativo di individuare qualsiasi segno di vita per provare a catturare la gran parte di un movimento al rialzo potenzialmente grande.

Link correlato: 3 candidati allo short squeeze nel settore tech

I candidati allo short squeeze: ecco dunque tre titoli del settore industriale che hanno tutti gli ingredienti per poter registrare un importante short squeeze.

Pyxis Tankers Inc (NASDAQ:PXS)
Pyxis Tankers è una compagnia di trasporto marittimo internazionale che possiede e gestisce una flotta di navi cisterna. Negli ultimi 10 anni il titolo ha perso il 75%, ma come hanno capito molti trader di meme stock quest’anno, gli short squeeze sono fenomeni tecnici di mercato e non hanno necessariamente a che fare con i fondamentali di business sottostanti della società o con le prospettive a lungo termine del titolo.

Con un flottante di soli 3,96 milioni di azioni e una percentuale di posizioni short sul flottante del 25,1%, Pyxis è uno dei migliori candidati allo short squeeze dell’intero settore industriale; quest’anno, inoltre, i trader di short squeeze hanno spesso preso di mira titoli scambiati a meno di 5 dollari per azione, e attualmente le azioni Pyxis vengono scambiate a soli 0,99 dollari.

Globus Maritime Ltd (NASDAQ:GLBS)
Globus Maritime è un’altra compagnia di trasporto marittimo che possiede e gestisce una flotta di motonavi per rinfuse secche. Ad ottobre 2020 Globus ha approvato un frazionamento azionario inverso con rapporto 100:1 che ha ridotto del 99% il numero di azioni circolanti del titolo; l’attuale flottante sul titolo di 5,57 milioni di azioni e la percentuale di posizioni short sul flottante del 24,4% possono abbondantemente fungere da carburante per un potenziale short squeeze di Globus.

Ault Global Holdings Inc (NYSE:DPW)
Ault Global produce sistemi di alimentazione utilizzati nei mercati medico, militare, industriale e delle telecomunicazioni.

Il flottante da 16,3 milioni di azioni di Ault è piccolo quanto quello dei due titoli di trasporto marittimo e la percentuale di posizioni short sul flottante del 24,9% offre molte opportunità per un potenziale squeeze. Ault vanta anche una storia di estrema volatilità: a novembre 2020 il titolo è balzato da meno di 1,5 a 10,94 dollari nel giro di circa tre settimane.