Impossible Foods si prepara a quotarsi in Borsa

L’azienda potrebbe effettuare la quotazione tramite società veicolo a una valutazione di circa 10 miliardi di dollari

Impossible Foods si prepara a quotarsi in Borsa
2' di lettura

Impossible Foods Inc, produttore di alimenti a base vegetale nonché rivale di Beyond Meat Inc (NASDAQ:BYND), prevede di quotarsi in Borsa nel 2022, secondo Reuters.

Cosa è successo: l’azienda produttrice di sostituti della carne sta valutando alcune alternative per quotarsi tramite accordo con una società di acquisizione per scopi speciali (SPAC) oppure tramite fusione con una società veicolo, che potrebbe stimare la società in circa 10 miliardi di dollari, secondo quanto indica il report.

La valutazione più recente per Impossible Foods è stata di 4 miliardi di dollari, stabilita durante un round di finanziamento privato da 200 milioni di dollari avvenuto ad agosto dell’anno scorso.

Lanciata nel 2011, l’azienda produce e vende hamburger e salsicce prive di carne. In occasione dell’ultimo round di finanziamento, l’allora direttore finanziario di Impossibile Foods, David Lee, aveva dichiarato a Bloomberg che non aveva annunci immediati da fare sui piani per la quotazione in Borsa, ma che non avrebbe rinunciato a nessuna “opzione strategica”.

Perché è importante: i ristoranti e le catene di fast food in tutto il mondo si stanno affrettando a soddisfare la nuova tendenza delle proteine alternative, considerate da alcuni come un’opzione più salutare rispetto a una dieta a base di carne. L’adozione negli Stati Uniti e in Europa sta accelerando; si stima che la domanda dalla Cina, il principale consumatore di carne di maiale al mondo, registrerà un aumento, man mano che l’attenzione di Pechino nei confronti della sicurezza alimentare dopo l’epidemia di COVID-19 diventerà più rigorosa.

Starbucks Corp. (NASDAQ:SBUX), che ha collaborazioni in essere sia con Impossible Foods che Beyond Meat, sta osservando una domanda per le sue bevande vegetali preparate con il latte d’avena Oatly maggiore di quella che può soddisfare, secondo quanto riportato mercoledì dalla CNN.

Movimento dei prezzi: le azioni della rivale Beyond Meat, che sono più che raddoppiate da quando l’azienda si è quotata in Borsa nel 2019, giovedì hanno chiuso in aumento del 3,52% a 134,87 dollari.

Foto per gentile concessione di Impossible Foods