Sostenibilità, Schroders entra nel Global Impact Investing Network

1' di lettura

Il network mira ad incrementare la quota di investimenti a impatto favorendo la riduzione delle barriere d’ingresso

Il percorso di Schorders sulla strada della finanza sostenibile si arricchisce di un nuovo risultato con l’ingresso del Global Impact Investing Network (GIIN), un’influente organizzazione no-profit che mira ad accrescere la diffusione e l’efficacia dell’investimento a impatto.

FAVORIRE GLI INVESTIMENTI A IMPATTO

L’obiettivo di GIIN è favorire la riduzione delle barriere per l’impact investing per consentire che una maggiore quantità di capitale sia indirizzata a finanziare soluzioni in questo ambito. Si tratta di un network che annovera 350 membri a livello globale, tra cui BlueOrchard – società pioniera nell’impact investing e parte del Gruppo Schroders – che dal 2001 genera impatti positivi per ambiente e comunità di tutto il mondo, fornendo al contempo interessanti rendimenti agli investitori…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.