11 titoli energetici nell’after-market di lunedì 12 aprile

Il movimento dei titoli, al rialzo e al ribasso, nella sessione after-hours del 12/04/2021

Sedute USA

Titoli in rialzo

Durante la sessione after-hours di lunedì le azioni di Kosmos Energy (NYSE:KOS) sono salite del 3,09% a 2,83 dollari; in chiusura il volume di scambio sul titolo Kosmos Energy ha raggiunto quota 208.500 azioni, il che rappresenta il 2,58% del suo volume medio negli ultimi 100 giorni. La capitalizzazione di mercato dell’azienda è di 1,1 miliardi di dollari.

Le azioni di Continental Resources (NYSE:CLR) hanno guadagnato il 2,46% a 25,82 dollari; alla chiusura, il volume di scambio sul titolo Continental Resources ha raggiunto le 129.200 azioni, ovvero il 5,01% del suo volume medio negli ultimi 100 giorni. Il valore di mercato delle azioni circolanti è di 9,4 miliardi di dollari.

Le azioni di Independence Contract (NYSE:ICD) hanno guadagnato il 2,08% a 3,43 dollari; alla chiusura, il volume di scambio sul titolo Independence Contract ha raggiunto quota 2.200 azioni, cioè lo 0,71% del suo volume medio negli ultimi 100 giorni. Il valore di mercato delle azioni circolanti è di 21,2 milioni di dollari.

Le azioni di TOP Ships (NASDAQ:TOPS) hanno fatto segnare +1,88% a 1,62 dollari; alla chiusura, il volume di scambio sul titolo TOP Ships ha raggiunto le 7.400 azioni, ovvero lo 0,13% del suo volume medio negli ultimi 100 giorni. La capitalizzazione di mercato della compagnia è di 64,5 milioni di dollari.

Le azioni di NexTier Oilfield (NYSE:NEX) sono aumentate dell’1,69% a 3,89 dollari; il volume di scambio su questo titolo ha chiuso a quota 83.100 azioni, il che rappresenta il 4,4% del suo volume medio giornaliero negli ultimi 100 giorni. Il valore di mercato delle azioni circolanti è di 836,9 milioni di dollari.

Il titolo Gevo (NASDAQ:GEVO) è salito dell’1,23% a 7,4 dollari; il volume di scambio su questo titolo ha chiuso a quota 39.300 azioni, cioè lo 0,13% del suo volume medio giornaliero negli ultimi 100 giorni. La capitalizzazione di mercato del gruppo è di 1,4 miliardi di dollari.

Titoli in ribasso

Durante la sessione after-hours di lunedì il titolo Permian Basin Royalty (NYSE:PBT) ha ceduto il 5,06% a 3,76 dollari; in chiusura il volume di scambio su questo titolo ha raggiunto quota 1.800 azioni, ovvero l’1,49% del suo volume medio negli ultimi 100 giorni. La capitalizzazione di mercato della società è di 175,2 milioni di dollari.

Le azioni di Enbridge (NYSE:ENB) hanno lasciato sul terreno il 5% a 34,9 dollari; alla chiusura, questo titolo risulta aver scambiato a un volume di 63.400 azioni, cioè l’1,3% del suo volume medio negli ultimi 100 giorni. Il valore di mercato delle azioni circolanti è di 70,6 miliardi di dollari.

Le azioni di TC Energy (NYSE:TRP) sono arretrate del 4,86% a 44,57 dollari; alla chiusura, il volume di scambio sul titolo TC Energy ha raggiunto le 33.500 azioni, vale a dire l’1,26% del suo volume medio negli ultimi 100 giorni. Il valore di mercato delle azioni circolanti è di 43,6 miliardi di dollari.

Le azioni di Recon Technology (NASDAQ:RCON) hanno perso l’1,01% a 6,88 dollari; alla chiusura, il volume di scambio sul titolo Recon Technology ha raggiunto le 612 azioni, ovvero lo 0,03% del suo volume medio negli ultimi 100 giorni. Il valore di mercato delle azioni circolanti è di 125,9 milioni di dollari.

Le azioni di Total (NYSE:TOT) hanno avuto una flessione dello 0,96% a 44,5 dollari; alla chiusura, il volume di scambio sul titolo Total ha raggiunto le 251.400 azioni, il che rappresenta il 10,29% del suo volume medio negli ultimi 100 giorni. La capitalizzazione di mercato della compagnia è di 117 miliardi di dollari.