La gamma di Vontobel si arricchisce con due nuovi fondi obbligazionari sostenibili

1' di lettura

Si tratta di Vontobel Fund – Green Bond, comparto ad impatto positivo specializzato sui green bond, e di Vontobel Fund – Sustainable Emerging Markets Debt, fondo sostenibile che investe nel debito dei mercati emergenti

Cresce la domanda di soluzioni in grado di combinare un rendimento interessante e un approccio sostenibile. Per soddisfare tali richieste, Vontobel, la cui Boutique Fixed Income gestisce un patrimonio di 24 miliardi di CHF tramite 41 professionisti degli investimenti dislocati a Zurigo, New York e Hong Kong, ha ampliato la gamma di fondi obbligazionari ESG con due nuovi prodotti.

I GREEN BOND UN VALIDO STRUMENTO CONTRO IL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Si tratta, nello specifico, di Vontobel Fund – Green Bond, comparto ad impatto positivo specializzato sui green bond, e di Vontobel Fund – Sustainable Emerging Markets Debt, fondo sostenibile che investe nel debito dei mercati emergenti. “Il cambiamento climatico rappresenta un rischio finanziario reale per gli investitori e i green bond forniscono un valido strumento per gestirlo”, ha dichiarato Daniel Karnaus, Portfolio Manager che, insieme a Anna Holzgang e con il supporto di un team composto da oltre 40 esperti ESG e degli investimenti di Vontobel, adotta decisioni ad elevata convinzione, basate su un’analisi approfondita della qualità creditizia, dei progetti associati ai green bond…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.