Vodafone-Google, partnership per sviluppo servizi cloud

I progetti in essere sono due: Nucleus, un nuovo portale cloud di archiviazione e analisi per i dati di Vodafone, e il sistema di trasporto dati Dynamo 

Vodafone-Google, partnership per sviluppo servizi cloud
1' di lettura

Vodafone e Google intendono di sviluppare un sistema chiamato ‘Dynamo’, che sarà in grado di estrarre e trasportare dati in diversi Paesi. 

Cosa è successo: Vodafone Group PLC (NASDAQ:VOD) e la divisione cloud di Google – consociata di Alphabet Inc (NASDAQ:GOOGL) (NASDAQ:GOOG) – prevedono di sviluppare congiuntamente servizi di dati, come riporta il Financial Times.

Secondo il FT, le due società chiederanno a circa 1.000 lavoratori in Gran Bretagna, Spagna e Stati Uniti di creare ‘Nucleus’, un nuovo portale di archiviazione e analisi basato su cloud che ospiterà i dati di Vodafone. Nucleus sarà in grado di elaborare circa 50 terabyte di dati al giorno all’interno del cloud.

Vodafone e Google svilupperanno anche un sistema chiamato ‘Dynamo’ per estrarre e trasportare i dati nei diversi Paesi in cui opera la compagnia di telecomunicazioni.

Le due società, inoltre, mirano anche a vendere servizi di consulenza ad altre multinazionali che in futuro potrebbero voler spostare i dati nel cloud.

Perché è importante: le ‘Gigabit Network’ di Vodafone sono sempre più ottimizzate dall’intelligenza artificiale per spingere la capacità dove i clienti ne hanno più bisogno; l’analisi in tempo reale consente a Vodafone di orientare le offerte commerciali personalizzate nei momenti in cui i clienti acquistano un maggior numero di dati, ovvero quando è più probabile che accettino le offerte. 

Crediti foto: immagine di pubblico dominio tramite Wikimedia