Benzina: salgono verde e gasolio, massimi da oltre un anno

Per effetto del rally del petrolio in continuo rialzo, tra il 3 e il 9 maggio la verde ha raggiunto 1,588 e il gasolio 1,477 euro al litro

Con il rally del petrolio in continuo rialzo – tranne che per la seduta odierna, che ha visto Wti e Brent in calo, rispettivamente del -0,85% e del -0,83% – salgono anche i prezzi dei carburanti.

IL RINCARO DI BENZINA E GASOLIO

Secondo i dati aggiornati del Ministero dello Sviluppo economico, nella settimana tra il 3 e il 9 maggio la verde ha raggiunto una media di 1,588 euro al litro, mentre il gasolio si è assestato a 1,477 euro al litro. In entrambi i casi si tratta dei due valori massimi raggiunti in oltre un anno (da gennaio 2020 per la benzina e da febbraio 2020 per il diesel).

L’AUMENTO DEI PREZZI RISPETTO AL 2020

Rispetto a novembre 2020, quando i valori erano di 1,378 euro al litro per la verde e di 1,249 euro al litro per il gasolio, l’aumento è stato, rispettivamente del 14,5% e del 15,7%.

IL RIFLESSO SULLA SPESA ANNUA

Da quando è iniziata la corsa al rialzo dei carburanti, dunque, il rincaro sul pieno per entrambi è di circa dieci euro. Secondo i calcoli dell’Unione Nazionale Consumatori, la spesa annua complessiva salirebbe di 241 euro per la benzina e di 236 euro per il gasolio.

..

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.

Nessun Articolo da visualizzare