Pre-market: futures USA in rialzo, attesa utili Walmart

Un’occhiata ai mercati; si attendono anche le trimestrali di Home Depot e Macy’s

Pre-market: futures USA in rialzo, attesa utili Walmart
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in aumento, in attesa dei rapporti sugli utili di alcune importanti aziende; nella sessione precedente l’indice Dow Jones ha ceduto 50 punti dopo che Wall Street ha registrato la settimana peggiore dal 26 febbraio. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili da The Home Depot, Inc. (NYSE:HD), Walmart Inc. (NYSE:WMT) e Macy’s, Inc. (NYSE:M).

I dati sull’avvio di nuove abitazioni e sulle concessioni edilizie negli Stati Uniti per il mese di aprile saranno pubblicati alle ore 8:30 ET. Il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, interverrà alle 11:00 ET, mentre il presidente della Federal Reserve di Dallas, Robert Kaplan, prenderà la parola alle 11:05 ET.

I futures sull’indice Dow Jones guadagnavano 77 punti, attestandosi a 34.333, quelli sull’S&P 500 erano in rialzo di 13,75 punti a quota 4.171,50 e i futures sul Nasdaq 100 salivano di 103,75 punti, a 13.407,25.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 32.994.440 contagi e circa 586.350 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 25.228.990 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 15.657.390 casi.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,8% a 69,98 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,7% a 66,70 dollari al barile. Il rapporto dell’American Petroleum Institute sul petrolio greggio negli Stati Uniti verrà pubblicato nel corso della giornata.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno iniziato la sessione in verde: l’indice spagnolo Ibex guadagnava lo 0,3%, lo STOXX Europe 600 saliva dello 0,4% e l’indice francese CAC 40 mostrava un rialzo dello 0,3%, così come il FTSE 100 di Londra; l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare +0,4%. Nel primo trimestre di quest’anno l’economia dell’Eurozona si è contratta dello 0,6% sul trimestre precedente, mentre a marzo il surplus commerciale si è ridotto a 15,8 miliardi di euro dai 29,9 miliardi registrati nello stesso periodo dell’anno scorso. A marzo il surplus commerciale dell’Italia si è ridotto a 5,19 miliardi di euro da 5,70 miliardi. Durante i primi tre mesi dell’anno la produttività del lavoro nel Regno Unito è cresciuta dello 0,8% sul trimestre precedente e il tasso di disoccupazione è sceso al 4,8%.

I listini asiatici hanno chiuso in rialzo: l’indice giapponese Nikkei ha fatto un balzo del 2,09%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare +0,32%, l’Hang Seng di Hong Kong ha avuto un rialzo dell’1,42%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha guadagnato lo 0,6% e l’indiano BSE Sensex è salito dell’1,3%. Durante il primo trimestre di quest’anno l’economia del Giappone si è contratta a un tasso annualizzato del 5,1%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Keybanc hanno avviato la copertura sul titolo Agiliti, Inc. (NYSE:AGTI) con una valutazione Overweight e hanno annunciato un target price di 21 dollari.

Lunedì le azioni AGTI hanno guadagnato il 7,8% chiudendo a 14,73 dollari.

Ultime notizie

  • Secondo alcuni report, Amazon.com, Inc (NASDAQ:AMZN) sarebbe in trattative per acquisire lo studio cinematografico MGM, che potrebbe fornire un impulso significativo al portafoglio di intrattenimento del colosso e-commerce di Seattle; i colloqui sono stati riportati lunedì da The Information (tramite AppleInsider).
  • Nel primo trimestre XpresSpa Group, Inc. (NASDAQ:XSPA) ha registrato una perdita netta inferiore alle aspettative e le vendite hanno superato le stime degli analisti.
  • Un consorzio guidato dal gigante cinese dell’e-commerce Alibaba Group Holding Limited (NYSE:BABA) ha investito 400 milioni di dollari nel ramo consumer retail del conglomerato vietnamita Masan Group Corp.
  • Ultralife Corporation (NASDAQ:ULBI) ha annunciato di essersi aggiudicata un contratto IDIQ nell’ambito del programma da 1,25 miliardi di dollari per le batterie indossabili conformi dell’esercito statunitense.

Nessun Articolo da visualizzare