Un ETF di linee aeree rialzista per questa settimana

Analizziamo il quadro tecnico di JETS, fondo negoziato in Borsa costituito per oltre il 40% da American, Southwest, Delta e United Airlines

Un ETF di linee aeree rialzista per questa settimana
2' di lettura

L’ottimismo per l’aumento dei viaggi dovuto all’accelerazione della campagna vaccinale negli Stati Uniti ha portato le azioni di American Airlines Group Inc (NASDAQ:AAL), Southwest Airlines (NYSE:LUV) e Boeing (NYSE:BA) a effettuare movimenti rialzisti alla fine della settimana antecedente a quella che si è conclusa.

Il 9 maggio Benzinga ha coperto i titoli di queste tre compagnie aeree, ognuna delle quali sembra pronta per una continuazione rialzista questa settimana.

I trader che sperano di cogliere un movimento più ampio in questo settore potrebbero anche guardare allo U.S. Global Jets ETF (NYSE:JETS). American Airlines, Southwest Airlines, Delta Air Lines Inc (NYSE:DAL) e United Airlines Holdings Inc (NASDAQ:UAL) costituiscono complessivamente il 42% delle partecipazioni dell’ETF; qualora questa settimana si protraesse il momentum nei titoli delle singole compagnie aeree, JETS potrebbe costituire un modo per scommettere su di esso.

Il grafico di JETS: venerdì il prezzo di JETS ha tentato di infrangere la resistenza a 26,34 dollari, ma è stato respinto e il titolo è sceso; JETS ha tentato di superare questo livello di resistenza 9 volte negli ultimi 14 giorni di contrattazioni. Quando un titolo o un ETF raggiunge una zona di resistenza o di supporto, il livello si indebolisce, rendendo più probabile che il prezzo rompa tale livello.

Sebbene JETS abbia chiuso la sessione appena sotto la resistenza a 26,28 dollari, ha avuto un rialzo del 3,91% nel corso della giornata e ha impresso una candela verde engulfing, un segnale rialzista che suggerisce la possibilità di prezzi più alti nella giornata di lunedì.

Sempre venerdì, JETS è stato in grado di riguadagnare le medie mobili esponenziali (EMA) a 8 e a 21 giorni come supporto, il che rappresenta un segnale rialzista; l’EMA a 8 giorni è al di sotto dell’EMA a 21 giorni, con i tori che vorrebbero vedere la prima superare la seconda per poter essere più fiduciosi sul titolo.

I rialzisti vorrebbero vedere JETS rompere al di sopra della sua resistenza a 26,34 dollari e continuare a osservare volume rialzista nell’ETF. Se JETS riuscirà a superare la resistenza overhead, avrà spazio per salire verso i 27,44 dollari; qualora fosse in grado di riguadagnare tale livello come supporto, l’ETF sarebbe libero di muoversi verso i 28,75 dollari.

I ribassisti invece vorrebbero che JETS continuasse a venir respinto dalla resistenza overhead e che ricadesse al suo livello di supporto a quota 24,85 dollari: qualora non fosse in grado di mantenere tale livello come supporto, potrebbe rivisitare i 23,71 dollari.

Foto per gentile concessione di Pixabay

Nessun Articolo da visualizzare