Wall Street apre poco mossa, i titoli tecnologici provano il rimbalzo

1' di lettura

Occhi puntati sui media dopo l’indiscrezione sulla trattativa di Amazon per acquistare Mgm. AT&T in ribasso il giorno dopo l’annuncio della fusione tra Warner e Discovery

Wall Street si riprende dai timori legati all’inflazione e apre in positivo, anche se senza slanci. Nonostante la spinta dei titoli tecnologici, il Nasdaq ha iniziato le contrattazioni con un rialzo dello 0,1% così come Dow Jones e S&P 500. Continua a salire il rendimento dei Treasury a dieci anni, ora all’1,64%. Il Bitcoin è stabile a 43.700 dollari, ma ancora lontano dai massimi. Il petrolio Wti sale dello 0,48% a 66,59 biglietti verdi al barile.

OCCHI PUNTATI SUI MEDIA

Anche oggi gli occhi di molti investitori di Wall Street sono puntati sul settore dei media. Dopo l’indiscrezione secondo cui Amazon avrebbe offerto 9 miliardi di euro per l’acquisizione della casa di produzione di film Metro-Goldwyn-Mayer, il titolo della società di Jeff Bezos guadagna lo 0,6% al Nasdaq. Il giorno dopo l’annuncio della fusione tra WarnerMedia e Discovery, AT&T, che detiene la proprietà della realtà cinematografica, perde addirittura il 7%…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.