Acquisti insider: Dun & Bradstreet, Norfolk Southern e altri

La scorsa settimana alcuni dirigenti hanno effettuato acquisti di azioni di grande entità su Dun & Bradstreet, Norfolk Southern, Black Knight e altri

Acquisti insider: Dun & Bradstreet, Norfolk Southern e altri
4' di lettura
  • L’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando i mercati sono vicini ai massimi storici.
  • Una SPAC, un paio di retailer e un operatore ferroviario hanno visto importanti acquisti da parte di insider la scorsa settimana.
  • Sempre la scorsa settimana, un amministratore delegato ha aumentato due partecipazioni diverse.

La saggezza convenzionale vuole che gli insider e i proprietari di una quota di almeno il 10% di una società comprino le azioni della stessa per un solo motivo: credono che il prezzo del titolo salirà e cercano di trarne profitto; dunque, l’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando c’è incertezza sui mercati oppure quando questi sono vicini ai massimi storici.

Occorre considerare che con la stagione degli utili ufficialmente finita, generalmente agli insider non è più vietato acquistare o vendere azioni. Ecco alcuni degli acquisti più interessanti da parte di insider resi noti la scorsa settimana.

La scorsa settimana lo sponsor e azionista al 10% della SPAC ARYA Sciences Acquisition III Corp (NASDAQ:ARYA) ha acquistato in modo indiretto oltre 330.000 azioni della società; a prezzi che vanno da 10,01 a 10,15 dollari per azione, il costo della transazione è stato di oltre 3,31 milioni di dollari. Quest’ultima operazione ha portato la quota dell’insider a quasi 490.000 azioni.

L’acquisto di quasi 47.000 azioni di PennyMac Financial Services Inc (NYSE:PFSI) da parte di un dirigente (e acquirente abituale) al prezzo medio di 62,67 dollari per azione è costato a quest’ultimo più di 2,94 milioni di dollari. Si noti che la scorsa settimana, inoltre, un beneficiario effettivo ha venduto quasi 191.300 azioni di questa società di mutui con sede in California.

All’inizio della settimana un funzionario di Franchise Group Inc (NASDAQ:FRG) ha acquisito 50.000 azioni del gruppo; a 36 dollari per azione, il costo della transazione ha raggiunto gli 1,80 milioni di dollari, con la quota del funzionario che è salita ad oltre 400.700 azioni. Si noti che l’amministratore delegato di questo operatore di attività in franchising, che includono Liberty Tax e Vitamin Shoppe, a maggio ha acquistato un milione di azioni.

Sempre all’inizio della settimana, un dirigente di First Financial Bankshares Inc (NASDAQ:FFIN) ha acquistato quasi 29.800 azioni della società; il dirigente ha pagato 50,85 dollari per azione, spendendo oltre 1,51 milioni di dollari. Al termine della sessione di venerdì il titolo scambiava a 51,66 dollari per azione, ovvero 0,24 dollari al di sotto del massimo storico.

A metà settimana tre dirigenti di 1847 Goedeker Inc (NYSE:GOED) hanno approfittato di un’offerta secondaria per raccogliere un totale di 557.600 azioni della società a 2,24 dollari per azione; separatamente, un dirigente ha acquistato meno di 600 azioni di questo rivenditore Internet a 1,91 dollari per azione. Queste transazioni ammontano complessivamente a circa 1,25 milioni di dollari.

A seguito della notizia di un’acquisizione, un dirigente di Vishay Precision Group Inc (NYSE:VPG) ha acquistato in modo indiretto 30.000 azioni a un prezzo di 34,91-36,29 dollari per azione, per un costo di oltre 1,05 milioni di dollari. Quest’azienda di strumenti scientifici e tecnici, tuttavia, ha concluso la settimana scambiando a 34,73 dollari per azione.

Anthony Jabbour, amministratore delegato di Dun & Bradstreet Holdings Inc (NYSE:DNB), e un altro funzionario hanno acquisito complessivamente 50.700 azioni della società a prezzi compresi fra 20,87 e 21,05 dollari, spendendo oltre 1,06 milioni di dollari.

Si noti che Jabbour, che è anche CEO di Black Knight Inc (NYSE:BKI), la scorsa settimana ha raccolto 13.900 azioni di quest’azienda tramite trust; il prezzo di acquisto era compreso fra 71,58 e 71,92 dollari per azione, per un costo totale di circa 997.600 dollari. Ora la partecipazione di Jabbour risulta di quasi 75.700 azioni e il titolo ha terminato la settimana a 73,24 dollari per azione.

All’inizio della scorsa settimana un dirigente di Norfolk Southern Corp. (NYSE:NSC) ha comprato più di 2.300 azioni della società a circa 282,69 dollari per azione, spendendo oltre 664.300 dollari. La scorsa settimana le azioni di questo operatore ferroviario hanno osservato un leggero ribasso, chiudendo le negoziazioni di venerdì a 279,30 dollari per azione.

Leggi anche: Disney, Bob Iger dimezza partecipazione nella società

La scorsa settimana sono stati effettuati acquisti insider di entità minore anche presso Albertsons Companies Inc (NYSE:ACI), Corning Incorporated (NYSE:GLW), Dollar Tree, Inc. (NASDAQ:DLTR), DXC Technology Co (NYSE:DXC), FireEye Inc (NASDAQ:FEYE) e Safehold Inc (NYSE:SAFE).

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.

(Foto di Jonathan Tasman su Unsplash)