Pre-market: futures USA in lieve calo dopo balzo venerdì

Un’occhiata ai mercati; si attendono le trimestrali di G-III Apparel Group, Vail Resorts e Marvell Technology

Sedute USA
Sedute USA

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in leggero ribasso dopo che nella sessione precedente l’indice Nasdaq è salito di 200 punti in seguito all’uscita del report sull’occupazione di maggio negli Stati Uniti. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili da G-III Apparel Group, Ltd. (NASDAQ:GIII), Vail Resorts, Inc. (NYSE:MTN) e Marvell Technology Inc (NASDAQ:MRVL).

I dati sul credito al consumo negli Stati Uniti per il mese di aprile saranno diffusi alle ore 15:00 ET; per il periodo considerato, gli analisti prevedono un aumento del credito al consumo di 20 miliardi di dollari dopo la crescita di 25,8 miliardi registrata a marzo.

I futures sull’indice Dow Jones cedevano 2 punti, attestandosi a 34.740, quelli sull’S&P 500 perdevano 8,25 punti a quota 4.220 e i futures sul Nasdaq 100 erano in calo di 59,75 punti, a 13.707.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 33.362.620 contagi e circa 597.620 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 28.909.970 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 16.947.060 casi.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi futures sul Brent in calo dello 0,5% a 71,54 dollari al barile; anche i futures sul WTI hanno registrato un ribasso dello 0,5% a 69,26 dollari al barile. Questa settimana il numero totale di piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti è rimasto invariato a 359 unità, secondo quanto riportato venerdì da Baker Hughes Inc.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei hanno aperto contrastati: l’indice spagnolo Ibex guadagnava lo 0,2%, lo STOXX Europe 600 cedeva lo 0,1%, così come l’indice francese CAC 40, il FTSE 100 di Londra era in verde dello 0,3% e l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare -0,1%. A maggio l’indice Halifax sui prezzi delle case nel Regno Unito è salito del 9,5% su base annua; ad aprile la produzione industriale in Spagna è aumentata del 48,2% su base annua; sempre ad aprile, gli ordini di fabbrica in Germania sono diminuiti dello 0,2%.

I mercati asiatici hanno terminato la sessione misti: l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,27%, il cinese Shanghai Composite è cresciuto dello 0,21%, l’Hang Seng di Hong Kong ha ceduto lo 0,45%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha osservato una flessione dello 0,2% e l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare +0,4%. Ad aprile l’indice dei principali indicatori economici del Giappone è aumentato a 103,0 dal dato rivisto di 102,4 del mese precedente e l’indice degli indicatori economici coincidenti del Paese è salito a 95,5 da 92,9. A maggio le importazioni in Cina sono balzate del 51,1% su base annua a 218,38 miliardi di dollari e le esportazioni sono cresciute del 27,9% a 263,92 miliardi.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di HC Wainwright & Co. hanno avviato la copertura sul titolo LogicBio Therapeutics, Inc. (NASDAQ:LOGC) con un rating Buy e hanno annunciato un target price di 15 dollari.

Venerdì le azioni di LogicBio Therapeutics hanno perso il 3,1% chiudendo a 4,68 dollari.

Ultime notizie

  • Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) ha ufficialmente cancellato la Model S Plaid+, la versione più costosa della Model S, berlina di punta del produttore di auto elettriche.
  • Nel primo trimestre Mercurity Fintech Holding Inc-ADR (NASDAQ:MFH) ha registrato una perdita netta non GAAP di 721.000 dollari, rispetto all’utile netto di 1.068.000 dollari riportato nello stesso periodo dell’anno scorso; i ricavi sono scesi da 1.392.000 a 81.000 dollari.
  • Foxconn, fornitore di Apple Inc (NASDAQ:AAPL), a maggio ha registrato un calo del 9% dei ricavi su base mensile e la crescita delle vendite mensili più lenta degli ultimi sei mesi su base annua.
  • Un consorzio di società di private equity ha acquistato una quota di maggioranza nel fornitore medico Medline Industries Inc, per un accordo che, secondo fonti vicine alla questione, vale oltre 30 miliardi di dollari; le società di private equity, che comprendono Blackstone Group Inc (NYSE:BX), Carlyle Group Inc (NASDAQ:CG) e Hellman & Friedman, hanno firmato un accordo per acquistare una quota di maggioranza in Medline Industries Inc.

Nessun Articolo da visualizzare