Piattaforma fintech Revolut aggiunge supporto a Dogecoin

La decisione adottata dalla società fintech con sede a Londra, in Regno Unito, è dovuta all'elevata domanda degli utenti per la criptovaluta

Piattaforma fintech Revolut aggiunge supporto a Dogecoin
2' di lettura

Cosa è successo Revolut, società fintech con sede a Londra, martedì ha annunciato il supporto alla criptovaluta meme Dogecoin.

Dogecoin diventa così il 30° token ad essere aggiunto alla piattaforma di digital banking, dopo la massiccia richiesta da parte dei suoi utenti.

“Una delle richieste più popolari degli utenti negli ultimi due mesi è stata quella di aggiungere Dogecoin e abbiamo risposto alla chiamata”, ha scritto in una e-mail agli utenti Ed Cooper, responsabile delle criptovalute di Revolut.

Perché è importante La scorsa settimana, in occasione del lancio inaugurale del ‘Token Tuesday’, la società ha annunciato il supporto ad otto nuove criptovalute, fra cui token popolari come Polygon (MATIC), Algorand (ALGO) e Chainlink (LINK).

“Non ci sono abbastanza cani nell’app Revolut… ma questo sta per cambiare. Molto Dogecoin. Che meraviglia. Come Revolut? Stiamo facendo uscire i DOGE!” ha dichiarato la società nel suo ultimo annuncio su Twitter.

Leggi anche: Co-creatore Dogecoin: GameStop catalizzatore DOGE

Dogecoin, ora incluso nell’elenco dei token di criptovaluta supportati, potrà essere scambiato sulla piattaforma Revolut per gli utenti con sede in Europa e nel Regno Unito.

“Prima avevo detto che il 2021 sarebbe stato l’anno delle criptovalute e Revolut è qui per mantenere questa promessa”, ha detto Cooper.

Movimento dei prezzi Al momento della pubblicazione, Dogecoin era in calo giornaliero dello 0,746% a 0,328 dollari.

Ieri, il ribasso nel mercato delle criptovalute ha visto il prezzo di DOGE scendere fino a un minimo di 0,29 dollari, prima di recuperare sopra quota 0,30 dollari.

Nessun Articolo da visualizzare