Allarme Consob: “Le criptovalute minacciano il risparmio”

1' di lettura

Per il presidente Savona bisogna “cambiare l’architettura istituzionale, fatta di norme ed enti, oggi a presidio della protezione del risparmio”. Tra i punti deboli, la tecnologia opaca

Un altro attacco alle criptomonete. Questa volta a puntare il dito è la Consob: “Le criyptocurrency sono diventate una minaccia per la tutela del risparmio ed è urgente affrontarle con regole nuove”. A lanciare l’allarme è il presidente della Commissione nazionale per le società e la Borsa, Paolo Savona, nel discorso annuale al mercato.

LA SOLUZIONE

Per superare il problema occorre “cambiare l’architettura istituzionale, fatta di norme ed enti, oggi a presidio della protezione del risparmio”, spiega Savona che parla del “fiume ormai in piena degli strumenti virtuali” con internet che stima dalle 4 alle 5mila cryptocurrency in circolazione e “se a esse si applica l’esperienza fatta in poco tempo dalla Consob nell’oscurare in Italia centinaia di siti web che raccoglievano illecitamente risparmio, il quadro che ne risulta appare preoccupante”…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.