Apple, stop all’obbligo di mascherina in uffici e negozi

Le misure di Apple relative alle mascherine verranno introdotte a partire da questa settimana

Apple, stop all’obbligo di mascherina in uffici e negozi
1' di lettura

Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) prevede di eliminare l’obbligo di mascherina per i clienti completamente vaccinati in molti negozi degli Stati Uniti a partire da questa settimana, ha riferito Bloomberg, citando alcune fonti vicine alla questione.

Cosa è successo

Apple ha iniziato a informare i dipendenti del comparto retail dell’imminente cambiamento di policy sulle mascherine, che secondo il report entrerà in vigore martedì; i lavoratori saranno comunque tenuti a indossare le mascherine all’interno dei negozi.

Il colosso tech con sede a Cupertino (California) farà decadere il requisito delle mascherine anche in alcuni dei suoi uffici siti negli Stati Uniti, aggiunge il report, che cita una nota inviata ai dipendenti aziendali.

Leggi anche: Apple, impiegati di nuovo in ufficio entro settembre

Perché è importante

Il cambiamento pianificato da Apple in merito alla policy sulle mascherine giunge in un momento in cui la California ha intenzione di riaprire lo stato martedì e allentare le restrizioni per le persone vaccinate.

Anche altri rivenditori come Walmart Inc. (NYSE:WMT), Costco Wholesale Corp. (NASDAQ:COST) e Trader Joe’s hanno recentemente allentato le regole sull’uso della mascherina per le persone completamente vaccinate.

Movimento dei prezzi

Venerdì le azioni Apple hanno chiuso in rialzo di quasi l’1% a 127,35 dollari.