Pre-market: futures USA in rialzo, attesa per dati economici

Un’occhiata ai mercati; si attendono anche le trimestrali di diverse aziende fra cui Accenture, FedEx, Nike e Darden Restaurants

Pre-market: futures USA in rialzo, attesa per dati economici
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in territorio positivo dopo che Wall Street ha chiuso per lo più in ribasso la sessione precedente. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili di Accenture Plc (NYSE:ACN), FedEx Corporation (NYSE:FDX), Nike Inc (NYSE:NKE) e Darden Restaurants, Inc. (NYSE:DRI).

I dati sugli ordini di beni durevoli, sul prodotto interno lordo, sul commercio internazionale di beni, sulle richieste di nuovi sussidi di disoccupazione e sugli inventari all’ingrosso degli Stati Uniti saranno diffusi alle ore 8:30 ET. L’indice manifatturiero della Federal Reserve di Kansas City per giugno sarà pubblicato alle 11:00 ET. Il presidente della Federal Reserve di New York, John Williams, interverrà alle 11.00 ET; il presidente della Federal Reserve di Dallas, Robert Kaplan, parlerà alle 13:00 ET; il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard, prenderà la parola alle 13:00 ET.

I futures sull’indice Dow Jones balzavano di 170 punti, attestandosi a 33.929, quelli sull’S&P 500 guadagnavano 19,75 punti a quota 4.251,25 e i futures sul Nasdaq 100 salivano di 85 punti, a 14.348.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 33.577.710 contagi e circa 602.830 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 30.082.770 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 18.169.880 casi.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,5% a 74,90 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,6% a 73,48 dollari al barile. La scorsa settimana le scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti sono diminuite di circa 8 milioni di barili, ha comunicato mercoledì l’Energy Information Administration (EIA); il report settimanale dell’EIA sulle riserve di gas naturale in stoccaggio sotterraneo è previsto per le 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno aperto le negoziazioni ben intonati: l’indice spagnolo Ibex guadagnava l’1,1%, lo STOXX Europe 600 saliva dello 0,6%, l’indice francese CAC 40 era in rialzo dello 0,8%, il FTSE 100 di Londra era in verde dello 0,2% e l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare +0,7%. A giugno l’indice IFO sulla fiducia delle aziende tedesche è salito del 2,6% a 101,8; nello stesso mese, l’indice del clima manifatturiero in Francia è rimasto invariato a quota 107. Durante i primi tre mesi dell’anno il prodotto interno lordo della Spagna si è contratto dello 0,4% su base trimestrale.

I listini asiatici hanno chiuso la sessione per lo più in aumento: l’indice giapponese Nikkei è salito dello 0,01%, l’Hang Seng di Hong Kong ha avuto un incremento dello 0,23%, il cinese Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,01%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha avuto una flessione dello 0,3% e l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare +0,6%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di D.A. Davidson hanno iniziato la copertura sul titolo PayPal Holdings, Inc. (NASDAQ:PYPL) con un rating Buy e hanno annunciato un target price di 325 dollari.

In pre-market le azioni PayPal hanno avuto un aumento dello 0,6% a 289,75 dollari.

Ultime notizie

  • Steelcase Inc. (NYSE:SCS) ha registrato una perdita del primo trimestre inferiore al previsto e le vendite hanno battuto le stime degli analisti; la società, inoltre, ha pubblicato una solida guidance per il secondo trimestre.
  • Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) vuole espandere i suoi flussi di entrate in Cina con il lancio del suo servizio di search advertising questa settimana, secondo AppleInsider.
  • KB Home (NYSE:KBH) ha riportato utili ottimistici per il secondo trimestre, mentre le vendite hanno mancato le aspettative degli analisti.
  • DHI Group, Inc. (NYSE:DHX) ha dichiarato che aggiungerà altri 12 milioni di dollari al suo programma di riacquisto di azioni proprie, portando il buyback complessivo a 20 milioni di dollari.