Ecco 2 titoli blue chip che sono a livelli critici

Analizziamo il quadro tecnico sulle azioni di Alphabet e Facebook

Ecco 2 titoli blue chip che sono a livelli critici
1' di lettura

Questa mattina le azioni di Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOGL) e Facebook, Inc. (NASDAQ:FB) sono sotto pressione. Se questi due importanti livelli verranno mantenuti, significa che probabilmente si tratterà di una normale presa di profitto; qualora invece venissero violati, potrebbe seguirne un importante sell-off.

Per GOOGL il livello è quello dei 2.390 dollari; tale livello ha costituito una resistenza ad aprile e a maggio, per poi trasformarsi in supporto a giugno.

Questa conversione da resistenza a supporto avviene a causa del cosiddetto “rimorso del venditore”: gli investitori che hanno venduto GOOGL a 2.390 dollari si sono pentiti della loro decisione dopo che il titolo ha osservato un aumento; alcuni di loro decidono dunque di riacquistarne le azioni, ma solo se riescono a ottenerle allo stesso prezzo a cui le hanno vendute.

Ciò si traduce nell’immissione di ordini di acquisto a un livello che in precedenza aveva costituito resistenza; se c’è un numero sufficiente di questi ordini, si creerà un supporto.


Il livello critico per Facebook è a quota 330 dollari; questo livello ha rappresentato una resistenza ad aprile e a maggio prima di convertirsi in supporto a giugno.