Cramer su rimbalzo spesa al consumo: Apple e altri titoli

L’ex gestore di hedge fund ha fatto diversi nomi di aziende che potrebbero beneficiare di una ripartenza della spesa per i consumi negli USA

Cramer su rimbalzo spesa al consumo: Apple e altri titoli
2' di lettura

Il conduttore tv della CNBC Jim Cramer ha selezionato le azioni del colosso tecnologico Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) e di altre tredici società come i migliori titoli su cui scommettere in un contesto di potenziale rimbalzo della spesa al consumo negli Stati Uniti.

Cosa è successo

Durante il programma ‘Mad Money’, Cramer ha affermato che gli ottimi risultati trimestrali recentemente pubblicati da importanti banche come JPMorgan Chase & Co. (NYSE:JPM) e Goldman Sachs Group Inc. (NYSE:GS) indicano un imminente aumento della spesa al consumo negli Stati Uniti.

Cramer ritiene che la spesa per i consumi possa salire a un livello positivo totalmente inaspettato, “specialmente con milioni di genitori che otterranno i crediti d’imposta per i figli proprio questa settimana”.

Cramer ha indicato i titoli Delta Air Lines Inc. (NYSE:DAL), American Airlines Group Inc. (NASDAQ:AAL), American Express Co. (NYSE:AXP), Poshmark Inc. (NASDAQ:POSH) e Brunswick Corp. (NYSE:BC) fra le sue prime scelte.

L’ex gestore di hedge fund prevede che anche i titoli Williams-Sonoma Inc. (NYSE:WSM), RH (NYSE:RH), Best Buy Co. Inc. (NYSE:BBY), Costco Wholesale Corp. (NASDAQ:COST), T-Mobile USA Inc. (NASDAQ:TMUS), Qualcomm Inc. (NASDAQ:QCOM), Broadcom Inc. (NASDAQ:AVGO) e Skywork Solutions Inc. (NASDAQ:SWKS) beneficeranno del previsto aumento della spesa al consumo.

Perché è importante

La selezione di titoli fatta da Cramer suggerisce che probabilmente i consumatori spenderanno di più in viaggi, abbigliamento, tecnologia, articoli elettronici e di lusso man mano che l’economia statunitense si riprende dall’impatto della pandemia.

I consumatori sono pieni di liquidità dato che il governo degli Stati Uniti sta distribuendo ulteriori assegni di stimolo e si prevede che le società summenzionate trarranno beneficio dall’aumento della spesa.

Le azioni di molte di queste società hanno registrato ribassi a doppia cifra rispetto ai massimi registrati all’inizio dell’anno.

Movimento dei prezzi

Le azioni Apple hanno chiuso la sessione di mercoledì in rialzo del 2,4% a 149,15 dollari.