Tesla, Nio, Xpeng e Li crescono insieme in Cina

Secondo gli esperti di Zhongtai Securities, le aziende non si stanno tagliando a vicenda quote di mercato

Tesla, Nio, Xpeng e Li crescono insieme in Cina
2' di lettura

Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) e i rivali cinesi nel settore dei veicoli elettrici come Nio Inc (NYSE:NIO) stanno facendo crescere insieme il segmento delle auto elettriche in Cina e non stanno intaccando la quota di mercato l’uno dell’altro, hanno affermato gli analisti di Zhongtai Securities, come riportato da cnEVpost.

Cosa è successo

Tesla e i produttori cinesi di veicoli elettrici come Nio, Xpeng Inc (NYSE:XPEV), Li Auto Inc (NASDAQ:LI) e BYD Co (OTC:BYDDY) hanno riportato solidi numeri sulle consegne a giugno.

Tesla ha intensificato la concorrenza in Cina dopo aver introdotto una versione a basso prezzo della Model Y; la strategia ha dato i suoi frutti poiché, secondo quanto riferito, la società guidata da Elon Musk si è assicurata una marea di ordini, pur causando timori per i nuovi produttori auto cinesi.

L’analista di Zhongtai Securities, tuttavia, ritiene questa mossa esagerata, poiché le nuove case automobilistiche cinesi competono in modo diverso sia in termini di domanda che di prezzi.

Leggi anche: Per il CEO Nio “ancora piuttosto stressata nel complesso”

Perché è importante

Tesla ha introdotto in Cina una versione più economica del SUV elettrico di medie dimensioni Model Y, che può fruire dei sussidi statali e che viene venduto a meno di 300.000 yuan (46.000 dollari), ovvero il prezzo di riferimento idoneo alle sovvenzioni; le consegne dovrebbero iniziare ad agosto.

Nio, la principale rivale di Tesla, al momento gestisce un portafoglio auto più costoso che non rientra nei requisiti per i sussidi, dato che tutti i suoi veicoli sono venduti a un prezzo superiore a quello limite dei 300.000 yuan.

Anche Ford Motor Co (NYSE:F) ha aggiunto in Cina una nuova variante del suo SUV completamente elettrico Mustang Mach-E a un costo inferiore ai 300.000 yuan (46.000 dollari), rendendolo così idoneo ai sussidi statali.

Movimento dei prezzi

Lunedì le azioni Tesla hanno chiuso in aumento dello 0,31% a 646,22 dollari; Nio ha chiuso in rialzo dell’1,29% a 43,35 dollari.