Bitcoin, Dogecoin ed Ethereum in range bound

Nel frattempo, altcoin minori come Solana, Quant, THORChain e Fantom registrano un’impennata

Bitcoin, Dogecoin ed Ethereum in range bound
2' di lettura

Giovedì sera Bitcoin (CRYPTO:BTC) e le principali criptovalute sul mercato si sono mantenute in range bound, con la capitalizzazione del mercato globale delle criptovalute che è cresciuta dell’1,37% a 1.570 miliardi di dollari.

Cosa è successo

Al momento della pubblicazione, la principale valuta digitale al mondo era sostanzialmente piatta, con un rialzo giornaliero dello 0,32% a 40.020,55 dollari; negli ultimi sette giorni BTC ha guadagnato il 24,13%.

Nelle ultime 24 ore Ethereum (ETH) è salito del 4,56% a 2.393,61 dollari; negli ultimi sette giorni il suo rendimento è stato del 18,42%.

Dogecoin (CRYPTO:DOGE), la criptovaluta a tema Shiba Inu, ha avuto un aumento dello 0,36% a 0,205 dollari; negli ultimi sette giorni DOGE ha guadagnato l’8,2%.

Nelle ultime 24 ore DOGE è cresciuto dello 0,07% rispetto a BTC ma ha ceduto il 3,88% nei confronti di ETH.

Giovedì Solana (CRYPTO:SOL) è stata una delle coin a registrare i migliori guadagni giornalieri: il cosiddetto killer di Ethereum è balzato del 12,91% in 24 ore, a 31,18 dollari; nell’ultima settimana SOL ha guadagnato il 13,09%.

Nelle ultime 24 ore SOL è in rialzo del 12,39% rispetto a BTC e del 7,95% su ETH.

Fra le altcoin minori che si sono mosse in territorio positivo nelle ultime 24 ore, vi sono Quant (CRYPTO:QNT), THORChain (CRYPTO:RUNE) e Fantom (CRYPTO:FTM).

QNT ha avuto un’impennata del 33,22% a 131,11 dollari, RUNE ha fatto segnare +20,94% a 5,62 dollari e FTM è salito del 10,14% a 0,25 dollari.

Perché è importante

Alcuni analisti ritengono che a breve termine BTC si muoverà all’interno dell’intervallo compreso fra 30.000 e 40.000 dollari.

“La nostra sensazione è che nel breve termine il mercato continuerà a cercare di scambiare all’interno di quest’intervallo fra $30K e $40K”, ha affermato QCP Capital, secondo Coindesk.

Jeffrey Wang, responsabile dell’area America di Amber Group, ha dichiarato: “I livelli di prezzo da considerare sono il livello psicologico dei 40.000 dollari e quello dei 44.000, che è il successivo livello di resistenza testato da BTC a febbraio, quando Tesla ha annunciato che avrebbe accettato BTC come metodo di pagamento”.

Riguardo al grafico di ETH, giovedì Tyler Bundy di Benzinga ha affermato che il livello dei 3.000 dollari ha tenuto come resistenza in precedenza.

Bundy ha scritto che la trendline rialzista sta tenendo come supporto e che sta progredendo fino al livello della resistenza, mentre l’indice di forza relativa si è alzato e, se tale tendenza dovesse continuare in linea con il prezzo, potrebbe esserci un breakout al di sopra della resistenza.

Nel frattempo, l’interfaccia del wallet digitale della “super app” di PayPal Holdings Inc (NASDAQ:PYPL) sarà dotata di funzionalità avanzate per le criptovalute; Dan Schulman, amministratore delegato della società, durante la chiamata degli utili ha dichiarato agli analisti di essere “soddisfatto dello slancio che stiamo osservando sulle criptovalute”.

Leggi anche: È un buon momento per comprare Dogecoin?