Dazi all’import in India, Tesla ottiene sostegno Volkswagen

Anche la casa automobilistica tedesca chiede al governo di New Delhi di ridurre le tasse per l’importazione dei veicoli elettrici

Dazi all’import in India, Tesla ottiene sostegno Volkswagen
1' di lettura

Volkswagen AG (OTC:VWAGY) si è unita a Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) nell’esortare l’India a ridurre i dazi all’importazione sulle auto elettriche, secondo quanto riportato martedì da Reuters.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Gurpratap Boparai, amministratore delegato di Skoda Auto Volkswagen India, nel corso di un’intervista a Reuters ha dichiarato che la riduzione dei dazi all’importazione anche al 25% dall’attuale livello del 100% non rappresenterebbe una “grande minaccia” per le aziende locali.

Volkswagen sta pianificando l’ingresso delle auto elettriche nel mercato indiano con i suoi marchi Volkswagen e Skoda, ma la casa automobilistica tedesca vuole prima vedere una riduzione dei dazi all’importazione, ha affermato Boparai.

Perché è importante

L’azienda guidata da Elon Musk ha esercitato pressioni per ridurre al 40% i dazi all’importazione sui veicoli elettrici completamente assemblati; qualora il governo indiano accetti la sua richiesta, Tesla ritiene che sarebbe in grado di stabilire prezzi più competitivi per i suoi veicoli elettrici.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

I dazi all’importazione attualmente applicabili in India sono del 60% per le auto con un prezzo inferiore ai 40.000 dollari e del 100% per le auto sopra questa cifra.

L’India, tuttavia, si è rifiutata di ridurre i dazi in base alla politica del governo orientata a promuovere la produzione interna.

Movimento dei prezzi

Le azioni OTC di Volkswagen hanno chiuso la sessione di martedì in rialzo dello 0,3% a 34,91 dollari, mentre le azioni Tesla hanno chiuso in calo dello 0,5% a 709,99 dollari.