Josh Brown paragona Nvidia ad Apple e Microsoft

Secondo il CEO di Ritholtz Wealth Management, Nvidia è un titolo imperdibile per gli investitori growth  

Josh Brown paragona Nvidia ad Apple e Microsoft
2' di lettura

Giovedì il titolo NVIDIA Corporation (NASDAQ:NVDA) ha avuto un rialzo dopo che la società ha annunciato risultati finanziari del secondo trimestre migliori del previsto.

Cosa è successo

Nvidia ha riportato utili trimestrali rettificati di 1,04 dollari per azione, superando la stima degli analisti che si attestava a 1,02 dollari per azione; la società ha registrato un fatturato trimestrale di 6,51 miliardi di dollari, battendo anche in questo caso la stima di 6,33 miliardi.

Nvidia prevede che i ricavi del terzo trimestre saranno di 6,8 miliardi di dollari con un margine di più o meno il 2%, rispetto a una stima di 6,53 miliardi.

Il punto di vista di Brown

Nvidia è un titolo imperdibile per gli investitori growth, ha dichiarato giovedì il CEO di Ritholtz Wealth Management Josh Brown al programma ‘Fast Money Halftime Report’ della CNBC.

Gli investitori che desiderano possedere titoli di società di semiconduttori a grande capitalizzazione dovrebbero aspettarsi della volatilità, ha osservato Brown.

Recentemente Nvidia è stata meno volatile e ha scambiato più come Apple Inc (NASDAQ:AAPL) o Microsoft Corporation (NASDAQ:MSFT), ma il titolo non sarà un rifugio sicuro se il mercato dovesse peggiorare, ha detto Brown.

“In realtà, se sei un investitore growth o un investitore tecnologico, si tratta di un titolo da possedere”, ha dichiarato Brown; “è una piattaforma in cui, letteralmente, non puoi smettere di investire se ti definisci un investitore growth ed è probabilmente quello che lo sta aiutando a mantenersi su”.

Brown ha affermato alla CNBC che gli investitori che acquistano Nvidia intorno al livello dei 200 dollari aspettandosi che la volatilità rimanga bassa dovrebbero fare attenzione.

Movimento dei prezzi di NVDA

Nelle ultime 52 settimane le azioni Nvidia hanno scambiato fra un minimo di 115,67 dollari e un massimo di 208,75 dollari.

Alla chiusura di mercato di giovedì, il titolo ha fatto segnare +3,98% a 197,98 dollari.

Foto: Nvidia George RTX, per gentile concessione di Nvidia.