Apple Watch Series 7: schermo più grande e bordi piatti

Le novità sono state riferite da Mark Gurman, giornalista di Bloomberg ed esperto osservatore del colosso tech di Cupertino  

Apple Watch Series 7: schermo più grande e bordi piatti
1' di lettura

La serie 7 del Watch di Apple Inc (NASDAQ:AAPL) presenterà uno schermo più grande e lati piatti, ha rivelato l’esperto tech Mark Gurman nella sua ultima newsletter.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Quest’anno i cambiamenti più importanti nell’ultima versione dell’Apple Watch includeranno un display e bordi più piatti, un processore più veloce e schermi leggermente più grandi, secondo Gurman.

Il giornalista di Bloomberg ha affermato che le versioni aggiornate degli orologi avranno dimensioni di 41 e 45 millimetri, rispetto agli attuali 40 e 44 millimetri. Si tratterebbe della seconda volta nella storia dell’Apple Watch in cui l’azienda aumenta le dimensioni del display, dopo l’Apple Watch Series 4 nel 2017.

Secondo quanto riferito, la società di Cupertino raggrupperà diversi nuovi quadranti per sfruttare le dimensioni più grandi dello schermo.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Leggi anche: Apple, già esaurite scorte della versione Titanium del Watch?

In termini di nuove funzionalità per la salute, Gurman non prevede alcun miglioramento importante almeno fino al prossimo anno, quando l’azienda potrebbe rivelare un sensore di temperatura corporea. L’anno scorso l’aggiornamento dell’Apple Watch si è concentrato sul sensore di ossigeno nel sangue.

Perché è importante

Il lancio dell’Apple Watch Series 7 è previsto per settembre in concomitanza con il lancio dell’iPhone 13, prodotto di punta dell’azienda. L’orologio fa parte del segmento dispositivi indossabili, casa e accessori di Apple; sebbene il colosso tech non suddivida i numeri di vendita all’interno di questa categoria, il Watch rappresenta un fattore chiave per i ricavi. Nell’ultimo trimestre la categoria ha registrato vendite per 8,77 miliardi di dollari, in aumento del 36% su base annua.

Movimento dei prezzi

Venerdì le azioni Apple hanno chiuso in rialzo dello 0,72% a 148,60 dollari.