Continua la discesa di Alibaba, Xpeng e Li Auto a Hong Kong

La stretta cinese sul settore tech non aiuta il colosso dell'e-commerce mentre le rivali di Nio e altre grandi nomi tech aumentano i propri guadagni

Continua la discesa di Alibaba, Xpeng e Li Auto a Hong Kong
2' di lettura

Le azioni di Alibaba Group Holding Limited (NYSE:BABA), Xpeng Inc. (NYSE:XPEV) et Li Auto Inc. (NASDAQ:LI) continuano a scambiarsi in rosso martedì a Hong Kong, mentre Tencent Holdings Limited (OTC:TCEHY), Baidu Inc. (NASDAQ:BIDU) e JD.com Inc. (NASDAQ:JD) guadagnano terreno.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

I movimenti

Le azioni del colosso cinese dell’e-commerce Alibaba erano in calo dello 0,6% a 159,80 dollari hongkonghesi (20,53 dollari USA) sulla borsa asiatica, mentre i produttori di veicoli elettrici Li Auto e Xpeng hanno perso rispettivamente il 3,6%, toccando i 113 dollari hongkonghesi (14,52 dollari USA), e l’1,3%, attestandosi a 147,90 dollari hongkonghesi (19,01 dollari USA).

Le azioni China Evergrande Group (OTC:EGRNF) sono scese del 7,1% a 3,13 dollari hongkonghesi (0,40 dollari USA) dopo che la società immobiliare fortemente indebitata ha annunciato che il calo significativo delle vendite proseguirà anche a settembre, secondo quanto riportato da Reuters.

Nel frattempo, le azioni della società di tecnologia Baidu sono in aumento di quasi l’1,1% a 159,20 dollari hongkonghesi (20,46 dollari USA), mentre quelle di un altro colosso dell’e-commerce, JD.com, hanno guadagnato circa lo 0,8%, segnando quota 315,60 dollari hongkonghesi (40,55 dollari USA). Per finire, Tencent Holdings ha riportato un rialzo di quasi lo 0,7% a 481,20 dollari hongkonghesi (61,83 dollari USA).



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Al momento della pubblicazione del presente articolo, l’indice di riferimento Hang Seng di Hong Kong era in calo dello 0,4%, dopo aver chiuso lunedì in ribasso dell’1,5%.

Perché si sta muovendo?

Oggi, l’indice Hang Seng non è riuscito a sostenere i guadagni iniziali e sta scendendo a causa delle continue preoccupazioni riguardo l’attuale stretta di Pechino sul settore tecnologico.

Il governo cinese sta inoltre sollecitando il consolidamento del settore dei veicoli elettrici, giunto ormai a saturazione nel paese.

Le azioni delle società cinesi hanno chiuso in rialzo le contrattazioni sulle borse statunitensi lunedì, dopo che il Dow Jones Industrial Average e l’S&P 500 sono rimbalzati a seguito di cinque giorni consecutivi in rosso, mentre il Nasdaq, fortemente coinvolto nel settore tech, ha terminato in ribasso.

Il prezzo delle azioni di Alibaba è sceso di quasi l’1,6%, mentre il produttore di veicoli elettrici Nio Inc. (NYSE:NIO) conclude in positivo con un +1,1%.