Le Borse europee all’insegna della cautela, a Piazza Affari scatta Mediaset dopo i conti

1' di lettura

Il rallentamento dell’economia cinese e i dubbi sulle prossime mosse delle banche centrali invitano gli investitori alla prudenza. Prezzo del petrolio in rialzo

Le Borse europee iniziano la giornata di contrattazioni senza slancio, dopo che il rallentamento dell’economia cinese ha penalizzato i listini azionari asiatici. A Milano il Ftse Mib dopo i primi minuti di scambi segna -0,13%, il Dax di Francoforte -0,04%, il Cac 40 di Parigi -0,03%, l’Ibex 35 di Madrid -0,36% e il Ftse 100 di Londra -0,04%. La Borsa di Tokyo archivia la sessione in calo, con l’indice Nikkei a -0,52%.

LA FRENATA DELL’ECONOMIA CINESE

Nella Repubblica Popolare la produzione industriale e le vendite al dettaglio hanno rallentato il passo in agosto, dopo il recupero deciso messo a segno nei mesi precedenti, salendo rispettivamente del 5,3% e del 2,5%, su livelli minimi da un anno. Gli investitori ora si attendono ulteriori stimoli all’economia da parte del governo di Pechino…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.