Volaris accetterà pagamenti in Bitcoin a El Salvador

La novità introdotta dalla compagnia aerea messicana low cost è stata annunciata dal presidente salvadoregno Nayib Bukele

Volaris accetterà pagamenti in Bitcoin a El Salvador
1' di lettura

La compagnia aerea messicana low cost Volaris — formalmente nota come Controladora Vuela Compañía de Aviación, S.A.B. de C.V. (NYSE:VLRS) — accetterà pagamenti in Bitcoin (CRYPTO:BTC) a El Salvador, secondo quanto riportato dal presidente del Paese Nayib Bukele.

Cosa è successo

Martedì il presidente salvadoregno ha pubblicato la notizia su Twitter; stando al tweet di Bukele, la compagnia aerea supporterà anche il Chivo Wallet di El Salvador.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Perché è importante

Questo mese il wallet statale Chivo ha negoziato con le stazioni di servizio di El Salvador per offrire un sussidio per il carburante di 20 centesimi ai clienti che pagano con Bitcoin.

Il portafoglio non è risultato totalmente avulso da problemi: martedì è emerso che il Chivo Wallet ha temporaneamente disabilitato l’opzione per visualizzare il prezzo di BTC congelato per 1 minuto dopo che alcuni trader hanno trovato un modo per trarre profitto dalle informazioni.

A giugno El Salvador è stato il primo Paese al mondo a legalizzare il Bitcoin.

Nel 2014 airBaltic dichiarò di essere diventata la “prima compagnia aerea al mondo ad accettare Bitcoin come pagamento”, secondo una dichiarazione dell’azienda.

Movimento dei prezzi

Martedì le azioni di Controladora Vuela Compañía de Aviación hanno chiuso in ribasso di quasi l’1,8% a 19,44 dollari a New York; nelle ultime 24 ore BTC ha guadagnato il 3,29% a 63,866.53 dollari.

Foto per gentile concessione di Tomas Del Coro via Flickr