Tesla raggiunge i $1.000 miliardi di market cap

Vediamo perché Elon Musk lo trova “strano”

Tesla raggiunge i .000 miliardi di market cap
2' di lettura

Lunedì Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) si è unita al club di quel ristretto numero di società che hanno scambiato con una capitalizzazione di mercato di 1.000 miliardi di dollari, ma il CEO della società Elon Musk lo trova “strano”.

Cosa è successo

Lunedì le azioni Tesla hanno avuto un’impennata in seguito alla notizia che il produttore dei veicoli elettrici Model 3 e Model S si è aggiudicato il suo maggior ordine di sempre dalla società di autonoleggio Hertz Global Holdings (OTC:HTZZ).

L’ordine di 100.000 auto elettriche da parte di Hertz ha attirato gli elogi dell’investitore Ross Gerber su Twitter, che ha definito la mossa “enorme” e “super intelligente”; Gerber ha affermato che l’enorme domanda da parte delle società di noleggio e la necessità di passare all’ecologico implica che l’intera flotta auto di queste società dovrà essere rifornita.

Musk ritenuto insolito che la notizia dell’ordine abbia incrementato la valutazione del titolo; l’amministratore delegato di Tesla ha infatti dichiarato che la società non ha problemi di domanda, ma piuttosto deve affrontare “molti problemi di aumento della produzione”.

Leggi anche: Tesla, i margini saranno simili a quelli di Apple?

Perché è importante

Tesla ha realizzato utili impressionanti nel terzo trimestre mentre attraversava la crisi dei chip, ma ha avvertito che la “carenza di componenti” fa sì che le fabbriche funzionino al di sotto della loro capacità; proprio la scorsa settimana, il direttore finanziario di Tesla Zach Kirkhorn ha dichiarato agli investitori in una chiamata post-utili che c’è “un risveglio” sui veicoli elettrici che “ci ha colto un po’ alla sprovvista”.

Tesla ha impiegato poco più di 11 anni dalla sua quotazione in Borsa per raggiungere questo traguardo; il titolo si unisce così alla schiera di compagnie tech rivali come Apple Inc. (NASDAQ:AAPL), Alphabet Inc (NASDAQ:GOOG) (NASDAQ:GOOGL), Microsoft Corp (NASDAQ:MSFT), Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN) e Facebook Inc (NASDAQ:FB) che scambiano, o hanno scambiato, con una capitalizzazione di mercato di oltre 1.000 miliardi di dollari.

Movimento dei prezzi

Lunedì le azioni Tesla sono balzate del 12,66% chiudendo a 1.024,86 dollari per azione.