Bitcoin, Tesla e Apple tra le 5 notizie del weekend

In primo piano il calo di Bitcoin, la causa di una lavoratrice a Tesla, i diritti dei lavoratori Apple, Avalanche supera Dogecoin, Musk attacca la Casa Bianca

Bitcoin, Tesla e Apple tra le 5 notizie del weekend
3' di lettura

In vista di una nuova settimana di trading, ecco una rapida carrellata delle cinque storie più importanti che trader e investitori non dovrebbero perdersi nell’ambito delle criptovalute, della tecnologia e corporate.

1. Il ribasso di Bitcoin attira gli investitori

La discesa della criptovaluta Bitcoin (CRYPTO:BTC) domenica sera al di sotto dei 60.000 dollari sta attirando l’interesse degli investitori, stando a un report che cita Craig Erlam, analista di mercato senior di Oanda; mentre l’inflazione dovrebbe catturare l’attenzione durante la settimana del Ringraziamento, Bitcoin viene invece percepito come una protezione contro l’inflazione.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

2. Una lavoratrice fa causa a Tesla

Una lavoratrice di Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) ha intentato una causa nella quale sostiene che le dipendenti dell’azienda guidata da Elon Musk subiscono “dilaganti molestie sessuali”; nella causa, Jessica Barraza ha dichiarato che i superiori e il dipartimento risorse umane di Tesla non sono intervenuti nonostante la sua denuncia di essere stata oggetto di continue molestie in fabbrica.

3. Apple conferma i diritti dei lavoratori di poter discutere dello stipendio

Attraverso una nota, Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) ha confermato ai suoi lavoratori che hanno il diritto di poter discutere dei loro stipendi, degli orari e delle condizioni di lavoro; la decisione è arrivata dopo che i dipendenti hanno spinto il colosso tech a fare di più per garantire l’equità salariale. Apple sta affrontando diverse cause legali da parte di ex dipendenti, che hanno accusato l’azienda di portare avanti pratiche lavorative sleali.

4. Avalanche supera Dogecoin ed entra nella top ten delle criptovalute

Secondo un report che cita i dati di CoinMarketCap, Avalanche ha superato Dogecoin (CRYPTO:DOGE) diventando la decima criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato.

Nel frattempo Emin Gün Sirer, fondatore del progetto Avalanche e CEO di Ava Labs, ha lanciato una frecciata a Ethereum in merito alla sua congestione, affermando che invece Avalanche “affronterà minori problemi ingegneristici senza batter ciglio”.

5. La frecciata di Elon Musk all’amministrazione Biden

Elon Musk, CEO di Tesla, ha tirato un’altra frecciata all’amministrazione di Joe Biden e Kamala Harris per avere ignorato il fatto che la sua azienda è leader nel settore delle auto elettriche; Musk ha risposto a un post su Twitter dell’imprenditore David Sacks, che ha criticato l’amministrazione Biden per il suo “epic gaslighting” di Tesla.

Nel frattempo

Tra le altre storie del fine settimana, gli investitori potrebbero voler dare un’occhiata alla rassegna settimanale sui veicoli elettrici, all’ultima vendita di azioni Tesla – per un valore di 30,6 milioni di dollari – da parte di Ark Invest (società di investimento guidata da Cathie Wood) e ai primi dieci film più visti di sempre sul colosso dello streaming Netflix Inc. (NASDAQ:NFLX).

Infine, con un nuovo giro di vite normativo, le autorità di regolamentazione cinesi hanno ordinato ai giganti tecnologici cinesi, fra cui Alibaba Group Holding Limited (NYSE:BABA), di pagare 500.000 yuan (78.282 dollari) per ciascuna delle 43 operazioni di fusione e acquisizione (M&A) che non sono state segnalate dalla società negli ultimi otto anni.