Fidelity: nuovi rally azionari, nuovi massimi, ma anche più rischio. Ecco come costruire un portafoglio difensivo

1' di lettura

Torna il rischio di rallentamento e di volatilità del mercato azionario. Gli esperti di Fidelity puntano su un approccio resiliente

Dopo la forte performance azionaria degli ultimi tempi, il quadro generale vede a utili in rallentamento, elevate valutazioni e leadership di mercato concentrata in pochi titoli. L’ultima stagione delle trimestrali è stata robusta, e anche il quadro macro americano offre dati positivi nonostante l’inflazione continui a preoccupare. Ma gli utili societari stanno rallentando e questo, insieme alle valutazioni elevate e alla leadership concentrata, fomenta la volatilità sul mercato.

SEGNALI TECNICI ANCORA INCORAGGIANTI

Fidelity International continua a vedere segnali tecnici incoraggianti mentre si avvicina la conclusione dell’anno, come i flussi positivi sulle azioni e i programmi di buyback in atto. Anche la Cina, primo grande mercato a uscire dai lockdown, inizia a mostrare segni di utili in alleggerimento. La sua performance nei prossimi mesi fornirà indicazioni sulla traiettoria anche dei mercati sviluppati, a cui si aggiungono le conclusioni della COP26 che potrebbero esercitare pressioni inflazionistiche sulle aziende nella transizione verso la decarbonizzazione, soprattutto nei mercati sviluppati…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.