Niantic lancia gioco AR per dare la caccia ai Bitcoin

Il gioco è stato creato dall’azienda che ha creato Pokemon Go in collaborazione con Fold

Niantic lancia gioco AR per dare la caccia ai Bitcoin
1' di lettura

Niantic, la società che ha creato il gioco di realtà aumentata (AR) Pokemon Go, ha siglato una partnership con Fold, applicazione di ricompense in Bitcoin (CRYPTO:BTC), per lanciare un gioco AR in cui dare la caccia ai Bitcoin.

Cosa è successo

Il 23 novembre le due aziende hanno lanciato Fold AR: nel gioco è possibile dare la caccia a Bitcoin e ad altri premi in mezzo alla natura con il proprio telefono grazie alla tecnologia di realtà aumentata, secondo un report pubblicato da Decrypt; Will Reeves, amministratore delegato di Fold, ha dichiarato a Decrypt che l’esperienza è analoga a quella di Pokemon Go, con le ricompense che sostituiscono le creature.

Reeves ha affermato che i giocatori saranno in grado di guadagnare satoshi, ovvero il taglio più piccolo possibile di Bitcoin, ma anche di vincere degli spin che consentiranno loro di guadagnare di più; le ricompense appariranno sullo schermo come monete 3D e altri oggetti collocati in ambienti reali. Il CEO di Fold ha anche affermato che, in futuro, “nell’esperienza di Fold AR sarai in grado di trovare degli oggetti da collezione reali che assegnano ai titolari privilegi speciali, maggiori opportunità di guadagno e anche vantaggi, come un aumento permanente delle ricompense”.

Inoltre, i titolari di carte di debito Fold Visa avranno accesso a ulteriori ricompense e bonus.

Fold afferma che, al 2021, la sua base di utenti conta già 250.000 persone, con quasi mezzo miliardo di queste che ha già effettuato transazioni e depositi tramite le funzionalità dell’applicazione.

Foto: Fold tramite Cison