Regal Cinema accetterà pagamenti in Bitcoin e Dogecoin

Dopo AMC, anche la seconda maggior catena di cinema degli Stati Uniti ha deciso di accettare i pagamenti in criptovaluta

Regal Cinema accetterà pagamenti in Bitcoin e Dogecoin
2' di lettura

Regal Cinema, consociata della catena britannica di cinema multisala Cineworld Group plc (OTC:CNNWF), è diventata l’ultima a saltare sul carro delle criptovalute.

Cosa è successo

Martedì Regal ha dichiarato che collaborerà con la rete di pagamenti digitali Flexa in modo che i clienti possano pagare biglietti del cinema, popcorn e altri prodotti utilizzando una serie di valute digitali.


Le valute digitali utilizzabili includeranno criptovalute come Bitcoin (CRYPTO:BTC), Ether (CRYPTO:ETH) – il token nativo della piattaforma Ethereum – Litecoin (CRYPTO:LTC) e Dogecoin (CRYPTO:DOGE).

Regal accetterà anche dollari digitali e stablecoin, fra cui USD Coin (CRYPTO:USDC), Dai (CRYPTO:DAI) e Gemini Dollar (CRYPTO:GUSD), nonché token digitali, fra i quali Chainlink (CRYPTO:LINK), Cosmos (CRYPTO:ATOM) e Basic Attention Token (CRYPTO:BAT).

“Regal è consapevole che gli asset digitali sono una forma di valore in rapida crescita e sempre più importante; adottando le valute digitali per il pagamento presso le sue sale, Regal offre ai suoi spettatori più comodità e scelta che mai”, ha dichiarato la società in una nota.

Perché è importante

Le criptovalute, pur attraversando una fase di consolidamento, quest’anno hanno avuto un ottimo andamento; uno dei fattori che possono sostenerli ulteriormente è una maggiore adozione da parte del grande pubblico.

Regal ha uno dei circuiti di cinema più grandi e geograficamente diversificati negli Stati Uniti, composto da 6.885 schermi in 514 cinema di 42 stati USA, oltre al Distretto di Columbia e Guam. I dati sono aggiornati al 31 ottobre.

AMC Entertainment Holdings, Inc. (NYSE:AMC), la maggior catena di cinema degli Stati Uniti, accetta già pagamenti in Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash (CRYPTO:BCH) e Litecoin.

Dopo mesi di anteprime, l’11 novembre il CEO Adam Aron ha fatto un annuncio in merito via Twitter; Aron ha aggiunto che probabilmente Dogecoin sarà la prossima criptovaluta ad essere aggiunta. Le criptovalute rappresentano già il 14% delle transazioni online totali di AMC, ha dichiarato l’amministratore delegato di AMC.