CEO Moderna: Omicron può impattare efficacia vaccini

È quanto dichiarato da Stéphane Bancel nel corso di un’intervista rilasciata al Financial Times

CEO Moderna: Omicron può impattare efficacia vaccini
1' di lettura

Il CEO di Moderna Inc (NASDAQ:MRNA) Stéphane Bancel ha dichiarato che è improbabile che i vaccini contro il COVID-19 saranno efficaci contro la variante Omicron del coronavirus, suscitando nuovi timori sui mercati finanziari in merito alla traiettoria della pandemia.

  • “Non c’è un mondo, credo, in cui (l’efficacia) sia allo stesso livello… che abbiamo avuto con la Delta”, ha dichiarato Stéphane Bancel in un’intervista al Financial Times.
  • “Penso che si tratterà di un calo sostanziale; non so di quanto, perché dobbiamo aspettare i dati, ma tutti gli scienziati con cui ho parlato… mi dicono ‘non andrà bene'”.
  • La resistenza ai vaccini potrebbe portare a un maggior numero di malattie e di ricoveri ospedalieri, e dunque prolungare la pandemia.
  • Bancel ha aggiunto che gli scienziati si son detti preoccupati per un elevato numero di mutazioni sulla proteina spike, su cui si concentrano gli attuali vaccini per combattere il COVID-19.
  • Scott Gottlieb, dirigente di Pfizer ed ex commissario della Food and Drug Administration, ha dichiarato alla CNBC: “Nei circoli vaccinali c’è un ragionevole grado di fiducia che [con] almeno tre dosi… il paziente avrà una protezione abbastanza buona contro questa variante”.
  • Leggi anche: Covid, Moderna fornirà vaccino contro ceppo Omicron?
  • Bancel ha affermato che ci vorranno diversi mesi prima che possa essere prodotto su larga scala un vaccino specifico per la variante Omicron; il CEO di Moderna ha previsto che la società potrebbe produrre circa 2-3 miliardi di dosi nel 2022.
  • Movimento dei prezzi All’ultimo controllo, durante la sessione pre-market di martedì, le azioni MRNA erano in calo del 2,32% a 359,95 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!