Quali sono i migliori wallet di criptovalute?

Scopri di più sui migliori wallet di criptovalute da acquistare per proteggere e conservare i tuoi Bitcoin, Ethereum, Litecoin e altre altcoin.

Quali sono i migliori wallet di criptovalute?
19' di lettura

Vuoi saltare subito alla risposta? Il Ledger Nano X è uno dei migliori wallet hardware disponibili sul mercato. Se stai cercando un wallet software che ti permetta di acquistare e vendere direttamente criptovalute, dai un’occhiata a ZenGo.

Sebbene molti ritengano che i cripto wallet conservino le criptovalute, tecnicamente non è così: di fatto le criptovalute sono archiviate sulla blockchain, un database decentralizzato globale. Ogni wallet di criptovalute ha un indirizzo univoco tramite il quale risalire ad esso sulla blockchain, in maniera analoga alle coordinate GPS di una casella di posta. I cripto wallet conservano la chiave privata necessaria per sbloccare questo indirizzo blockchain: ecco perché è importante mantenere le chiavi private al sicuro.


Vuoi conservare le tue criptovalute fuori dalla portata degli hacker? La soluzione consiste nell’avvalersi di un proprio cripto wallet.

I cripto wallet sono disponibili in molte forme, fra cui wallet web, mobili, desktop, cartacei e hardware; indipendentemente dal tipo di wallet che hai scelto, svolgono tutti la stessa funzione. Comunque, a seconda dello scopo per cui prevedi di utilizzare le tue criptovalute, alcuni wallet potrebbero funzionare meglio di altri.

I migliori wallet software di criptovalute

Un wallet hardware sta al tenere denaro in banca come un wallet software sta al tenere denaro nel proprio portafoglio. I wallet software semplificano l’utilizzo delle tue criptovalute, fornendo al contempo un miglior livello di sicurezza rispetto a lasciare che un exchange si occupi della custodia dei tuoi asset digitali, ma la parte migliore è che i wallet software sono gratuiti! Ecco un’occhiata ad alcuni dei migliori wallet software disponibili che puoi iniziare a usare sin da subito.

1. Coinbase Wallet

Coinbase fa in modo che chiunque sia in grado di accedere ovunque alle criptovalute in modo facile e sicuro; la società vede le criptovalute come il futuro del denaro e come un catalizzatore per creare di un sistema finanziario aperto in tutto il mondo.

Oggi più di 35 milioni di persone in oltre 100 Paesi si affidano a Coinbase per acquistare, vendere, conservare, utilizzare e guadagnare criptovalute; inoltre, Coinbase offre un proprio wallet software, il che aggiunge un ulteriore livello di sicurezza.

Tuttavia, ciò di cui molti utenti di Coinbase non sono a conoscenza è che hanno la possibilità di utilizzare Coinbase Pro (precedentemente GDAX), con commissioni minime; si tratta di un’ottima opzione per gli utenti di livello medio o avanzato. Di seguito, ho delineato i vantaggi e gli svantaggi di Coinbase Pro.

Vantaggi di Coinbase Pro

  • Le commissioni di trading sono una minima parte di quelle che pagheresti su Coinbase
  • Interfaccia utente più coinvolgente e indicatori di trading
  • Possibilità di impostare ordini di mercato e con limite

Svantaggi di Coinbase Pro

  • Alcuni utenti potrebbero trovare l’interfaccia poco chiara
  • Esistono altri concorrenti che offrono commissioni ancora più competitive

Un altro importante aspetto di Coinbase Pro è il suo grande livello di sicurezza: Coinbase Pro infatti conserva offline il 98% dei fondi depositati sulla sua piattaforma, dunque è impossibile per gli hacker rubare più del 2% dei fondi degli utenti attraverso un attacco online.  

2. Exodus Bitcoin & Crypto Wallet

Exodus è un wallet software che supporta anche Trezor. Con questo cripto wallet potrai risparmiare denaro, guadagnando alti tassi di interesse su tutte le monete che hai conservato. Prova l’app desktop o quella mobile, a seconda delle tue esigenze; esistono anche molte altre app per risparmiare, con più di 145 criptovalute.

Oltre a conservare le tue monete e a guadagnare interessi, potrai anche scambiarle, inviarle e riceverle in qualsiasi momento; l’assistenza è 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, mentre un’ampia base di conoscenze, le FAQ, i video e i grafici ti permetteranno di avere sempre le informazioni migliori.

L’utilizzo di questa piattaforma comporta soltanto delle commissioni per i miner e per la rete; al di là di queste, Exodus non addebita commissioni per l’utilizzo del suo wallet.

3. Gemini

Resta aggiornato sulle tendenze di mercato, costruisci il tuo portafoglio di criptovalute ed effettua la tua strategia di trading con gli strumenti di Gemini, facili da usare; l’app Gemini è un exchange di criptovalute leader del settore sia per gli utenti da dispositivo mobile che da PC.

Con Gemini potrai tenere traccia dei prezzi degli asset e dei prezzi di mercato in tempo reale, sempre e ovunque. L’app semplifica la possibilità di impostare le notifiche di prezzo, in modo da poter agire rapidamente sui movimenti di prezzo dei singoli asset; se desideri incrementare costantemente le tue partecipazioni in criptovalute mediando il prezzo d’acquisto, puoi programmare acquisti ricorrenti in Bitcoin e in altre criptovalute.

Inoltre, Gemini vanta soluzioni di sicurezza informatica e di custodia di altissima qualità. Crea un account gratuito e fai il tuo primo acquisto in soli 3 minuti.

4. BlockFi

Con un conto interessi BlockFi (BIA), le tue criptovalute possono farti guadagnare fino all’8,6% di rendimento annuo percentuale. Il conto interessi di BlockFi ti consente di guadagnare interessi in criptovaluta sui tuoi asset digitali detenuti su BlockFi. Crea un account in meno di 2 minuti e inizia a guadagnare interessi sulla criptovaluta di tua scelta nello stesso giorno; gli interessi maturano giornalmente e vengono pagati mensilmente. 

Il conto interessi BlockFi non richiede un saldo minimo di deposito per poter iniziare a guadagnare gli interessi; inoltre, queste linee guida cambieranno e miglioreranno man mano che il prodotto Conto interessi crescerà e riceverà il feedback dei clienti. I prelievi vengono spesso inoltrati lo stesso giorno, ma BlockFi si riserva fino a 7 giorni per elaborare un prelievo di fondi del cliente.

Non ci sono costi nascosti, saldi minimi per operare e, soprattutto, nessun motivo per aspettare.

5. ZenGo

ZenGo è un wallet software progettato per offrire semplicità in movimento; il wallet ZenGo è disponibile come app su App Store e Google Play Store. In genere, la maggior parte dei wallet richiede di scrivere una frase chiave, ovvero un insieme di 12-24 parole che possono essere utilizzate per ripristinare la chiave privata in caso di emergenza: ZenGo invece supporta l’uso degli scanner biometrici del tuo smartphone per proteggere la chiave privata al posto tuo.

In cambio di una commissione, ZenGo consente agli utenti di acquistare, vendere e guadagnare interessi su diverse criptovalute; l’app presenta un’interfaccia moderna e semplice, che la rende un’ottima scelta per utenti principianti e di livello medio.

6. Crypto.com

Il wallet DeFi di Crypto.com è un wallet non custodial che ti dà accesso a un pacchetto completo di servizi DeFi in un unico posto; inoltre, avrai il pieno controllo delle tue criptovalute e delle tue chiavi e potrai gestire facilmente più di 100 monete.

Questo prodotto ti consente di importare facilmente il tuo attuale wallet e di inviare criptovalute alla velocità di conferma e alla commissione di rete preferite; inoltre, l’app web ottimizzata di Crypto.com ti consente di accumulare e di scambiare token DeFi direttamente dal tuo wallet DeFi.

7. Dharma.io

Dharma.io è un semplice cripto wallet che ti offre la comodità di fare acquisti in dollari USA e la sicurezza di un potente spazio di archiviazione; quando entri nell’exchange di Dharma.io, puoi scegliere fra quasi 74.000 token, utilizzare 2 reti e selezionare uno dei 55 exchange DeFi. Dharma.io ti permette di avere il miglior tasso possibile ed effettua istantaneamente lo staking dei tuoi token quando vengono importati; di conseguenza, potrai guadagnare fino al 6,98% attraverso Compound dopo l’acquisto.

Puoi connetterti ad altre dApp di Ethereum per gestire il tuo intero portafoglio, accedere ai tuoi token tramite l’app e convertire denaro in criptovalute con un clic; altre piattaforme rendono questo processo troppo difficile e dispendioso in termini di tempo.

I migliori wallet hardware di criptovalute

Dai un’occhiata alle scelte preferite di Benzinga sui wallet hardware di criptovalute.

1. Ledger Nano X

Il Ledger Nano X dà il meglio di sé quando viene abbinato all’app per smartphone Ledger Live, che ti consente di vedere rapidamente il tuo saldo con o senza il dispositivo. Il Nano X rappresenta un avanzamento rispetto al Nano S poiché supporta la tecnologia Bluetooth: non avrai più bisogno di un computer e di un cavo USB per confermare una transazione, rendendo il Nano X un’ottima scelta per i pagamenti in movimento.

La società Ledger ha fatto grandi passi in avanti dalla sua nascita nel 2014; l’hardware Nano è elegante e moderno e supporta oltre 1.800 token. Con un display OLED e una potente app, non sorprende che i prodotti Ledger vantino oltre due milioni di utenti.

Il Ledger Nano X e un buon hot wallet sono davvero tutto ciò di cui hai bisogno per gestire le tue cripto come i professionisti. Sebbene il Nano X possa sembrare un po’ caro a 129 dollari, si tratta di un piccolo prezzo da pagare per avvalersi della tranquillità garantita dalla reputazione di Ledger; attualmente il Ledger Nano S viene venduto al prezzo di dettaglio di 59 dollari, e rappresenta un’ottima opzione per coloro che hanno un budget limitato e che non sono interessati ad usare un hot wallet per i pagamenti mobili.

2. Trezor One

Il Trezor One prodotto da SatoshiLabs è stato progettato e realizzato in Repubblica Ceca da alcuni sostenitori delle criptovalute e da uno straordinario team esperto in sicurezza informatica; in ceco, la parola trezor si traduce letteralmente come ‘caveau’.

Il team di Trezor ha il merito di aver sviluppato il primo wallet hardware per criptovalute utilizzando la crittografia moderna. Il Trezor One fornisce un display a LED con un’interfaccia facile da usare e un PIN per accedere al wallet; durante la verifica dell’acquisto, i dispositivi ti chiedono di utilizzare l’autenticazione a 2 fattori, fornendo così ancor più sicurezza. 

Questo hardware unico è compatibile con Windows, Mac e Linux, e offre oltre 500 possibili altcoin da detenere e scambiare. Proprio come ogni altro wallet hardware, il dispositivo richiede che il tuo computer sia connesso a Internet e tramite USB.

3. Trezor Model T

Se vuoi spendere un po’ di più per proteggere i tuoi asset digitali, dai un’occhiata al Model T di Trezor: la seconda edizione dell’innovativo cripto wallet hardware di Satoshi Labs è stato riprogettato per avere una migliore facilità d’uso e migliori misure di sicurezza.

La maggior differenza rispetto all’originale è nell’interfaccia touchscreen facile da usare, mentre l’unico aspetto negativo è che questo costituisce l’unico modo per interagire con il dispositivo. Il Model T offre la stessa disponibilità del Trezor One in termini di token disponibili con circa 500 monete diverse, aggiungendo al contempo ulteriori livelli di sicurezza: dovrai inserire un PIN persino per connettere il tuo dispositivo tramite USB.  

Avrai solo una possibilità di inserire un PIN: ogni volta che lo sbagli, verrai bloccato per un certo periodo di tempo che si eleva alla seconda procedendo con gli errori. Oltre al suo tradizionale livello di sicurezza, il Model T è dotato di una scheda di recupero della frase chiave da 12 parole che ti consente di eseguire il backup delle tue monete nel caso in cui dimentichi la password.

Complessivamente, il Model T di Satoshi Lab sembra essere la scelta migliore, a parte il prezzo più elevato. 

4. SafePal S1

Cerchi un’alternativa rapida e portatile per monitorare e gestire le tue criptovalute in movimento? Allora dai un’occhiata al wallet completo SafePal S1; grande quanto una carta di credito, potrai facilmente portare con te il tuo wallet SafePal ovunque tu vada. 

Per trasferire monete e token, connettiti all’app SafePal utilizzando una connessione QR locale: non sarà necessario mettere a rischio le tue coin connettendoti a una rete Wi-Fi pubblica o utilizzando un dispositivo Bluetooth. 

La parte migliore è che SafePal offre supporto per oltre 10.000 token e criptomonete, il che significa che godrai di un unico wallet per tutti i tuoi investimenti.  

5. Ellipal Titan

Ellipal Titan non scherza nel definirsi il Titano. Questo wallet hardware sembra più un telefono ispirato al Cybertruck che un wallet di criptovalute: ha persino un display touch screen che ti permette di interagire con le tue cripto. I wallet Ellipal sono inviolabili, il che significa che la tua preziosa chiave privata è protetta in un ambiente completamente isolato che non entrerà mai in contatto con Internet.

Il wallet Ellipal si abbina a un’app che garantisce la sicurezza di un cold wallet con la funzionalità di un hot wallet. L’Ellipal Titan è anche in grado di gestire sia i token Ethereum che i token Binance Smart Chain, una caratteristica davvero rara!

Cripto wallet hardware o software?

Sia i wallet hardware che quelli software conservano la chiave privata che garantisce l’accesso ai tuoi cripto asset sulla blockchain. I wallet hardware sono dispositivi fisici su cui conservare le tue criptovalute offline: Ledger Nano X, Trezor Model T e SafePal S1 sono nomi popolari nell’ambito dei wallet hardware.

I wallet software sono invece delle applicazioni scaricabili sul tuo computer o sul tuo dispositivo mobile. I wallet software funzionano in modo simile ai wallet hardware, ma in genere sono connessi a Internet; un wallet connesso a Internet, noto anche come hot wallet, è maggiormente suscettibile alla perdita della chiave privata.

I wallet hardware sono considerati il modo più sicuro per conservare le criptovalute: si tratta della scelta migliore se investi importanti quantità di denaro e non prevedi di scambiarle regolarmente. I wallet software invece sono generalmente utilizzati per piccole somme di denaro destinate all’uso attivo.

Tipi di wallet di criptovalute

  • Hot wallet: questi tipi di wallet utilizzano chiavi create o conservate su un dispositivo che ha accesso a Internet; gli hot wallet offrono un’elevata utilità ma sono spesso considerati meno sicuri dei cold wallet. Questi wallet non dovrebbero essere usati per grosse somme di denaro. 
  • Cold wallet: dal Ledger Nano X a un pezzo di carta straccia, i cold wallet rappresentano un qualsiasi metodo per archiviare in modo permanente la tua chiave privata offline; ciò garantisce il massimo livello di sicurezza per grandi quantità di denaro non destinate a un uso costante.
  • Wallet degli exchange: la maggior parte degli exchange di criptovalute è felice di conservare i tuoi cripto asset al posto tuo, sebbene ciò non sia raccomandabile. Gli exchange di criptovalute in genere tengono i tuoi asset in un cold wallet; sebbene si tratti di una scelta conveniente in caso di piccole somme di denaro e per coloro che devono ancora trovare un wallet sostitutivo, ciò significa cedere la custodia dei tuoi asset a un’entità centralizzata, il che potrebbe rivelarsi una scelta dannosa. La pratica migliore prevede lo spostamento degli asset dal tuo exchange preferito al tuo hot wallet o cold wallet il prima possibile.
  • Wallet custodial: alcuni investitori istituzionali con partecipazioni molto grandi preferiscono non avere lo stress di proteggere i loro asset, quindi pagano qualcuno che lo faccia per loro. I wallet custodial sono gestiti da un ente esterno affidabile e altamente assicurato: in questo modo, gli investitori istituzionali possono sentirsi al sicuro sapendo di essere assicurati in caso di fallimento, ed esperti di sicurezza di prim’ordine possono trarre profitto dalle proprie capacità.

Cosa cercare in un cripto wallet

Il fattore più importante da considerare quando si sceglie un cripto wallet è la sicurezza del wallet stesso, ma anche il modo in cui prevedi di utilizzare il wallet è un altro fattore importante al momento di decidere per quale soluzione optare: se hai intenzione di acquistare e mantenere il tuo investimento a lungo termine, un wallet hardware è probabilmente la scelta migliore.

Una solida strategia per gestire il rischio consiste nel limitare il numero di fondi a cui è possibile accedere tramite piattaforme meno sicure, come gli exchange, mantenendo da qualche altra parte la maggior parte dei fondi offline in un wallet più sicuro. Puoi anche scegliere di avere diversi wallet per limitare i rischi: gli hacker adorano i punti di attacco centralizzati, dunque alcuni investitori hanno persino diviso la chiave privata del loro cold wallet fra un gruppo di amici e familiari segreti fidati, in modo che nessuno possa essere preso di mira per i soldi.

Sicurezza

Autenticazione a 2 fattori: l’autenticazione a 2 fattori, chiamata anche 2FA, è un altro metodo per verificare la tua identità quando accedi al tuo cripto wallet; se qualcuno ha la tua password o è riuscito a decifrare la password tramite uno dei vari metodi, dovrebbe comunque superare il secondo livello di autenticazione, in genere un codice inviato sul tuo telefono da inserire in un campo di accesso prima che venga consentito l’accesso al wallet.

Supporto multi-firma: in alcuni casi un cripto wallet è di proprietà di più persone, come avviene ad esempio per i partner commerciali. Il supporto multi-firma ti permette di impostare il grado di sicurezza del wallet in modo che esso richieda l’inserimento di diverse chiavi prima di consentire l’accesso: questo elemento impedisce a chiunque di spendere i fondi in modo non autorizzato o di trasferire i fondi su un altro wallet.

Utilità dei wallet: Wallet mobili, wallet degli exchange e wallet DeFi

Gli exchange come cripto wallet: un gran numero di possessori di criptovalute ha utilizzato Coinbase o altri exchange sia come piattaforme di scambio che come cripto wallet. Coinbase è il punto di riferimento di molte persone, poiché offre una varietà di token e consente di effettuare pagamenti, acquisti, vendite e persino il trading tramite la sua piattaforma Coinbase Pro; inoltre, Coinbase conserva la maggior parte dei fondi dei suoi utenti in cold wallet, aggiungendo così un ulteriore livello di sicurezza. Tuttavia, sebbene si tratti di una scelta molto conveniente, non è raccomandata per grandi somme di denaro.

Wallet mobile: anche se sono convenienti, i cripto wallet mobili creano un insieme unico di vulnerabilità in termini di sicurezza. Innanzitutto, i telefoni spesso vengono persi o rotti: se la chiave del wallet viene memorizzata solo sul telefono, qualora il telefono si rompesse o venisse smarrito, il tuo portafoglio potrebbe diventare permanentemente inaccessibile. Comunque, alcuni wallet mobili come Coinbase e Argent offrono dei modi per ripristinare il wallet in caso di incidente. 

Le frasi chiave possono darti accesso alle tue criptovalute qualora il wallet venga perso, rubato o si rompa; è importante conservare la frase chiave in un posto sicuro e, se sei una persona che tiene in modo particolare alla sicurezza, sarà bene memorizzare la frase chiave in più di una posizione. Il modo migliore per memorizzare la tua frase chiave è nella tua testa e su un supporto cartaceo da tenere in un luogo sicuro.

Wallet DeFi: alcuni wallet di criptovalute come Coinbase Wallet ora supportano il trading di criptovalute direttamente dal tuo cripto wallet; questo può essere fatto senza intermediari grazie alla solida rete di applicazioni di finanza decentralizzata che consentono agli utenti di scambiare asset digitali in modo decentralizzato. Se intendi utilizzare un wallet di criptovalute ma desideri comunque operare sui tuoi investimenti, allora dovresti cercare un wallet con funzionalità DeFi integrate.

Valute supportate: molti possessori di criptovalute detengono cripto basate su diverse blockchain e hanno bisogno di un wallet per ognuna di esse, anche se mantenere un diverso wallet per ciascun tipo di valuta può creare confusione; la maggior parte dei cripto wallet odierni supporta diverse monete e token, anche se il Ledger Nano resta la scelta migliore grazie agli oltre 1.800 token gestibili attraverso una miriade di blockchain. 

Wallet hardware o archiviazione in un exchange?

Se non utilizzi un cripto wallet per conservare le tue criptovalute, dovrai fidarti del fatto che sia la tua piattaforma cripto a detenere le tue chiavi private; sebbene non sia consigliabile conservare le tue criptovalute in un exchange, piattaforme di scambio come Coinbase e Gemini sono relativamente al sicuro da eventuali falle di sicurezza. Tuttavia, in passato grandi exchange hanno registrato episodi di violazione della sicurezza, compresi Binance e Bitfinex

Ecco alcuni dei vantaggi e degli svantaggi da considerare se decidi di utilizzare un cripto wallet hardware:

Vantaggi nell’utilizzo dei wallet hardware

  • Incredibilmente difficile da hackerare se conservato offline.
  • Controllo totale sulle tue criptovalute.
  • Non ci sono requisiti know your customer (KYC).

Svantaggi nell’utilizzo dei wallet hardware

  • Ci vuole tempo (pochi minuti) e l’accesso al dispositivo per trasferire le tue criptovalute dal tuo wallet hardware a un exchange, dunque non puoi scambiarle altrettanto facilmente.
  • Più costoso.

Il miglior wallet di criptovalute per te

Non esiste un wallet di criptovalute migliore degli altri; semmai, il miglior cripto wallet per te varia in base a cosa intendi fare con i tuoi asset digitali. Se intendi avvalerti del modo più sicuro per detenere le tue cripto, la scelta migliore è senza dubbio quella di un wallet hardware.

Se cerchi un modo sicuro per interagire con il crescente settore della finanza decentralizzata, Coinbase Wallet potrebbe essere la scelta migliore per detenere token Ethereum; l’azienda offre un livello di sicurezza leader nel settore, con un wallet che può effettivamente farti guadagnare interessi sulle tue criptovalute.  

Per i principianti in cerca di un modo facile e sicuro per acquistare una grande varietà di monete, Gemini e Coinbase sono le alternative migliori; se invece cerchi un’esperienza utente più coinvolgente e con commissioni meno costose, dovresti prendere in considerazione Coinbase Pro.  

Metodologia

Benzinga ha creato una metodologia specifica per classificare gli exchange e gli strumenti per le criptovalute. Abbiamo dato priorità alle piattaforme in base a offerte, prezzi e promozioni, servizio clienti, app mobile, esperienza utente e vantaggi e sicurezza. Per vedere una ripartizione completa della nostra metodologia, visita la nostra pagina Metodologia di criptovaluta.