Stonks Trading, potere al popolo per sfidare Wall Street

Stonks Trading si propone come piattaforma paladina degli investitori: promette di non interrompere o limitare mai gli scambi (come fece Robinhood a inizio anno)

Stonks Trading, potere al popolo per sfidare Wall Street
3' di lettura

Foto di Nasdaq

Il seguente post è stato scritto e/o pubblicato come collaborazione fra il team di contenuti sponsorizzati interni di Benzinga e un partner finanziario di Benzinga.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

L’ultimo anno ha registrato un drastico cambiamento nell’atteggiamento di molti investitori: il desiderio di esercitare un vero potere sul mercato è qualcosa che è stato ricercato a lungo dagli investitori retail non accolti nel sancta sanctorum di Wall Street; questi investitori sono sempre stati all’esterno a guardare, reagendo ai capricci di coloro che hanno un’influenza reale.

Ma quest’anno è cambiato tutto.

Quando i membri del forum WallStreetBets di Reddit hanno acquistato e detenuto azioni di GameStop Corp. (NYSE:GME), il prezzo ha iniziato a salire finché non è divampato un incendio: migliaia di investitori retail hanno cominciato ad acquistare azioni e il prezzo del titolo è aumentato di oltre il 1.000% in pochi giorni. Hedge fund come Citadel Securities LLC, che erano short sul titolo, sono stati messi in una posizione difficile: la società ha speso miliardi di dollari per mantenere la sua posizione.

Man mano che il prezzo prendeva il volo, la nota app di trading Robinhood Markets Inc. (NASDAQ:HOOD) ha interrotto le negoziazioni di GME, o meglio l’acquisto di GME: gli utenti potevano ancora vendere le loro azioni GME, ma chiunque volesse invece acquistare quelle vendute non poteva farlo; apparentemente la decisione è stata presa per proteggere i trader retail eccessivamente indebitati, ma secondo diversi membri della comunità di WallStreetBets, Robinhood ha giocato sporco. L’effetto netto è stato che la rapida ascesa del titolo è stata interrotta, il prezzo è rapidamente crollato e molti clienti hanno perso fiducia nell’impegno di Robinhood nei loro confronti.

Ma una società si propone di essere la vera paladina del popolo: Stonks Trading Inc. Stonks Trading, come altre piattaforme retail, offre agli utenti la possibilità di scambiare titoli azionari senza commissioni, consente il margin trading e dall’inizio del 2021 offre più di 150 criptovalute; ma ciò che distingue davvero Stonks Trading dalle altre piattaforme è che concederà gratuitamente 5 azioni della società ai primi 500.000 utenti iscritti. Stonks afferma di essere una “piattaforma di gestione finanziaria detenuta dagli utenti e dedicata a dare potere alla gente attraverso il trading, le criptovalute, il banking e la gestione del portafoglio”.

Le azioni di Stonks vengono concesse agli utenti nel momento in cui si iscrivono all’app, il che li rende fondamentalmente proprietari in parte della compagnia; la piattaforma guidata dalla comunità prende sul serio il feedback degli utenti, offrendo inoltre agli stessi utenti la possibilità di modificare le funzioni della piattaforma. È questa l’identità dell’azienda: per la gente, dalla gente.

A differenza di altre app, Stonks afferma che gli utenti saranno sempre in grado di fare trading quando vogliono; non verranno mai limitate o interrotte le contrattazioni per “proteggere” gli utenti.

Sarà possibile trovare nell’app tutti gli strumenti tecnici che i trader si aspettano di avere, consentendo agli investitori di tentare di prevedere le tendenze del mercato e di stare sempre un passo avanti offrendo opzioni a leva e altri prodotti.

Stonks sta raccogliendo capitali su wefunder.com; se sei interessato a diventare un investitore, clicca qui per dare un’occhiata alla sua pagina di raccolta fondi.

Il post precedente è stato scritto e/o pubblicato come collaborazione fra il team di contenuti sponsorizzati interni di Benzinga e un partner finanziario di Benzinga. Sebbene il pezzo non sia e non debba essere interpretato come contenuto editoriale, il team dei contenuti sponsorizzati lavora per garantire che tutte le informazioni contenute al suo interno siano vere e accurate al meglio delle loro conoscenze e ricerche. Questo contenuto è solo a scopo informativo e non intende essere un consiglio di investimento.