5 titoli di veicoli elettrici che promettono bene per il 2022

Ecco una lista di cinque nomi su cui puntare nel mercato delle auto elettriche per il 2022: Tesla, Lucid, Rivian, Ford e Fisker

5 titoli di veicoli elettrici che promettono bene per il 2022
2' di lettura

Negli ultimi anni i titoli di veicoli elettrici sono diventati roventi, sia in termini di sentiment degli investitori che nel prezzo delle azioni. A livello globale, sembriamo diretti presto o tardi verso l’utilizzo di veicoli quasi completamente elettrici, e alcuni enti pubblici che sono intervenuti per incoraggiare il passaggio alle auto elettriche erogando incentivi specifici.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Se sei un investitore che crede nella crescita del settore dei veicoli elettrici, ecco una breve lista di cinque titoli di veicoli elettrici da tenere d’occhio nel 2022.

  • Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA): probabilmente il titolo di auto elettriche più noto fra gli investitori, il 26 gennaio l’azienda riporterà i risultati finanziari del quarto trimestre; inoltre, questo mese il produttore auto prevede di aprire le Gigafactory site in Texas e a Berlino.
  • Lucid Group Inc. (NASDAQ:LCID): Lucid è una società di veicoli elettrici di lusso che sta producendo la sua prima auto, la Lucid Air; il veicolo è stato nominato Auto dell’Anno 2022 da MotorTrend. La società con sede in California ha twittato: “L’espansione nei mercati europei inizierà quest’anno. Continuate a seguirci per avere informazioni sulle consegne specifiche per Paese”.
  • Rivian Automotive Inc. (NASDAQ:RIVN): dopo l’IPO di successo effettuata l’anno scorso, che ha portato Rivian a 179 dollari per azione, al momento della pubblicazione il titolo si è raffreddato a quota 81,44 dollari; gli analisti di Morgan Stanley hanno fissato un target price di 147 dollari per Rivian, spiegando che il titolo è “quello giusto” per il tuo portafoglio. Amazon si è impegnata ad acquistare 100.000 furgoni elettrici dell’azienda.
  • Ford Motor Company (NYSE:F): Ford si impegna a produrre le proprie batterie per veicoli elettrici collaborando con SK Innovation, nell’ambito di una joint venture chiamata BlueOvalSK al fine di incrementare le consegne di batterie in Nord America.
  • Fisker Inc. (NYSE:FSKR): nel corso di una recente presentazione a Las Vegas, Fisker ha mostrato il suo innovativo sistema avanzato di assistenza alla guida (ADAS). La piattaforma ADAS integra quattro sensori: un gruppo di telecamere Surround View leader del settore, un sistema di monitoraggio dell’autista basato su telecamere, una tecnologia a ultrasuoni e un sistema radar di imaging digitale che l’azienda prevede sarà il primo ad arrivare sul mercato a novembre 2022, quando inizierà la produzione del Fisker Ocean.

Leggi anche: Ford, niente premio alla sicurezza per il Bronco 2021

Foto per gentile concessione di Rivian



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!