Dorsey invita a Zuckerberg a “cogliere l’attimo” su Diem

Jack Dorsey ha twittato ‘Carpe Diem’ in risposta a un report di Bloomberg secondo cui Meta starebbe valutando la vendita del progetto di criptovaluta Diem

Dorsey invita a Zuckerberg a “cogliere l’attimo” su Diem
2' di lettura

Il co-fondatore di Twitter Inc. (NYSE:TWTR) Jack Dorsey ha risposto alla notizia secondo cui il CEO di Meta Platforms Inc. (NASDAQ:FB) Mark Zuckerberg starebbe valutando la possibilità di vendere il progetto di criptovaluta Diem.

Cosa è successo

Dorsey ha twittato “carpe diem” in risposta a un report di Bloomberg secondo cui la Diem Association, istituita da Meta per gestire il token digitale, starebbe valutando una vendita dei suoi asset. Questo avviene dopo che le autorità di regolamentazione si sono opposte al progetto, e il tweet di Dorsey suggerisce che presto il progetto verrà chiuso.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Carpe Diem è una frase latina che significa “cogli l’attimo” ed è usata per dire che ci si dovrebbe godere il presente piuttosto che preoccuparsi del futuro.

Diem, a differenza della principale criptovaluta al mondo, Bitcoin (CRYPTO:BTC), era stata proposta come una cosiddetta ‘stablecoin’.

Leggi anche: Meta si prepara agli NFT su Facebook e Instagram?

Perché è importante

A giugno del 2019 Meta Platforms, allora nota come Facebook, annunciò l’intenzione di lanciare entro l’anno successivo una propria valuta digitale chiamata Libra.

Tuttavia, società come PayPal Holdings Inc. (NASDAQ:PYPL) e Visa Inc. (NYSE:V) si ritirarono dal progetto dopo aver subito la dura opposizione delle autorità di regolamentazione di tutto il mondo.

Successivamente Libra è stata ribattezzata Diem Association, ma ha dovuto subire un’altra battuta d’arresto dopo che l’anno scorso il co-creatore del progetto David Marcus ha lasciato Meta.

Silvergate Bank, consociata di Silvergate Capital Corp. (NYSE:SI), era stata scelta per emettere la stablecoin Diem. La decisione tuttavia ha incontrato la forte resistenza della Federal Reserve, che secondo il report di Bloomberg avrebbe dato “un colpo di grazia” al progetto.

Movimento dei prezzi

Nella sessione regolare di martedì le azioni di Meta Platforms hanno chiuso in calo di quasi il 2,8% a 300,15 dollari; nella sessione after-hours però hanno poi guadagnato lo 0,1% a 300,54 dollari.