I migliori investimenti a lungo termine in criptovalute

Le criptovalute possono essere un mercato molto volatile e ad alto rischio; spesso gli investitori di maggior successo semplicemente acquistano e detengono l’investimento (buy and hold).

14' di lettura

Investire a lungo termine in criptovalute è diventato molto semplice e redditizio, ma è importante conoscere il mercato prima di investire. Le criptovalute sono una forma di denaro virtuale; le loro regole di emissione e di funzionamento non dipendono da una banca centrale o da altre istituzioni finanziarie, ma sono invece gestite da algoritmi programmati.

Attualmente sul mercato sono presenti molte criptovalute di tendenza, e nel lungo termine molti di questi asset si sono apprezzati enormemente. Alcuni hanno una capitalizzazione di mercato di miliardi di dollari, e infatti ci concentreremo sulle maggiori criptovalute al mondo per capitalizzazione di mercato.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Investimento a lungo termine in criptovalute

Questo tipo di investimento in criptovalute va effettuato se prevedi che il prezzo dell’asset aumenterà nel corso del tempo: parliamo di un investimento che in genere deve essere mantenuto per un minimo di 6-12 mesi; in alcuni casi, gli investitori a lungo termine progettano di detenere i loro investimenti per diversi anni. Gli investimenti possono essere effettuati in parti, e mediarne il costo (dollar cost averaging) rappresenta un’ottima strategia per molti investitori.

I vantaggi di investire a lungo termine in criptovalute

Esistono 3 vantaggi principali nell’investire a lungo termine in criptovalute:

Storicamente funziona. Nel corso di 5 anni, alcuni indici mostrano tassi di rendimento simili fra loro: l’indice S&P 500 ha generalmente un tasso di rendimento del 60% su un periodo di 5 anni, mentre nello stesso periodo il FTSE 100 ha un rendimento del 25%; nel corso della storia, rendimenti di questo tipo si verificano quasi ogni 5 anni, poiché i mercati tendono a crescere. Nello stesso arco di tempo, il mercato delle criptovalute si è apprezzato di oltre il 10.000%. Sebbene sia improbabile osservare nuovamente questo tipo di rendimenti, le criptovalute potrebbero comunque sovraperformare i mercati di investimento tradizionali nel prossimo futuro. 

Le commissioni sono inferiori. Il trading attivo fa aumentare le commissioni di transazione; utilizzando una strategia a lungo termine e adottando una visione a lungo termine (lasciando dunque riposare i tuoi investimenti dopo l’acquisto), non incorrerai in alcuna commissione di trading. Un investitore a lungo termine non fa trading su base giornaliera, dunque i suoi profitti non vengono ridotti dalle commissioni. 

Il rischio è minore. Se entri ed esci costantemente dal mercato, corri il rischio di perdere un’opportunità redditizia nel momento in cui sei fuori dal mercato; con una strategia di investimento a lungo termine invece sei sempre dentro al mercato.

Strategia di investimento a lungo termine

Prima di investire un qualsiasi importo, dobbiamo essere chiari sugli obiettivi di investimento:

  • Venderai quando le tue criptovalute raggiungeranno un certo livello di prezzo oppure dopo un certo periodo di tempo?
  • Venderai in parti e in momenti diversi oppure tutto in una volta?
  • Sei disposto a scambiare la tua visione a lungo termine con un investimento a breve termine? Ad esempio, se cambiano le strategie di gioco oppure se vengono applicate nuove leggi che potrebbero influenzare le condizioni economiche e i prezzi a lungo termine del tuo investimento, potresti dover riconsiderare in maniera preventiva l’eventualità di vendere.
  • Ti conviene effettuare un po’ di ricerca per decidere quali sono le criptovalute più convenienti o le migliori su cui investire a lungo termine.

Come scegliere un cripto asset per il lungo termine

La quota di mercato, il valore di utilità, il volume delle transazioni, lo sviluppo tecnologico e le notizie di mercato sono alcuni dei modi in cui è possibile stabilire il valore delle criptovalute a lungo termine. Ecco alcune domande da porsi in merito alla criptovaluta considerata per determinare se questa possa avere un valore a lungo termine.

Quota di mercato: Quanta quota di mercato possiede rispetto ad altre valute? Un’ampia quota di mercato indica una posizione dominante, dunque assicurati di confrontare il progetto della criptovaluta con concorrenti simili, poiché non tutte le criptovalute competono fra loro.

Valore di utilità: Questa criptovaluta ha un’utilità? Esiste un mercato per gli utenti? Qual è lo scopo sottostante che mira ad avere ed è fattibile? Un prodotto mirato e utile implica che probabilmente verrà adottato in maniera diffusa, dunque potrebbe essere buon investimento a lungo termine.

Valore di transazione: Con quale frequenza le persone effettuano transazioni con la criptovaluta che stai considerando? Questa quantità di transazioni è cresciuta nel corso del tempo? Un numero crescente di utenti indica che una certa cripto è in fase di adozione, dunque potrebbe essere buon investimento a lungo termine.

Sviluppo tecnologico: La moneta mostra uno sviluppo tecnologico positivo che abbia senso per il suo scopo? Adattare la tecnologia allo scopo significa che esistono maggiori probabilità di adozione, e quindi che guadagni quote di mercato rispetto ai suoi concorrenti.

Notizie di mercato: Cosa dicono le notizie di mercato? C’è un problema che potrebbe influenzare la redditività a lungo termine? Leggi le notizie di mercato e resta aggiornato sugli sviluppi, in modo da compiere scelte di investimento consapevoli e salutari.

Effetti di rete sulle criptovalute

Le valute digitali presentate nella top ten della classifica di Coinmarketcap sono considerate le più affidabili fra i trader e gli investitori di criptovalute. Ciò è dovuto a diversi fattori, i più importanti dei quali sono:

  • Elevata liquidità
  • Crescita stabile del tasso di cambio
  • Prospettive di un ulteriore sviluppo dell’ecosistema
  • La reputazione degli sviluppatori e dei membri del team

Suggerimenti per investire in criptovalute

Inizia investendo poco. Se è la prima volta per te, molto probabilmente sarai desideroso di investire in criptovalute, ma ti consigliamo di non agire in modo avventato, di essere paziente e di dedicare il tuo tempo allo sviluppo di strategie di base per il trading di criptovalute.  

Preparati il più possibile. Se non sai nulla di tecnologia blockchain e Bitcoin, offerta circolante contro offerta totale, offerta inflazionistica contro deflazionistica, wallet contro exchange, chiavi private e pubbliche, potresti avere dei problemi in fase di investimento.

Preparati e leggi di più sugli investimenti in criptovalute: è essenziale. 

Ci sono investitori che perdono denaro semplicemente perché non sanno come iniziare; prepararti ti darà esperienza e ti aiuterà a prendere decisioni. L’esperienza si acquisisce anche attraverso gli errori commessi.

Il percorso è rischioso ma, se ti muovi bene e con calma, ti troverai meglio e molto probabilmente avrai dei rendimenti elevati sui tuoi investimenti.

Mercato delle criptovalute e mercato azionario

Se sei un appassionato di criptovalute e conosci le basi del funzionamento del mercato azionario, forse avrai notato che esistono molte cose in comune fra questi due universi.

In entrambi i casi è possibile acquistare e rivendere il bene mobile, trarne profitto e investire in svariati progetti; di volta in volta sarà necessario leggere attentamente la stampa specializzata e informarsi il più possibile sui mercati.

Tuttavia, esistono anche delle differenze fondamentali fra queste due aree.

La Borsa valori, ad esempio, è stata istituita secoli fa e il suo funzionamento è istituzionalizzato, circondato da leggi e organizzazioni ben definite: gran parte dell’economia funziona grazie al mercato azionario.

Le criptovalute sono invece ancora molto recenti: Bitcoin è emerso nel 2009 e lo sviluppo del settore è agli inizi. I governi di tutto il mondo non hanno analizzato a fondo le criptovalute, dunque si tratta ancora di un universo in cui schemi piramidali e insider trading sono fenomeni comuni.

Alcuni prevedono che l’universo dei cripto asset rappresenti il futuro del mercato azionario per come lo conosciamo oggi, mentre altri sono più cauti e parlano di mercato parallelo; ad ogni modo, molti investitori concordano sul fatto che la quota di mercato delle criptovalute nell’economia reale aumenterà a scapito del mercato azionario.

I migliori investimenti in criptovalute per il lungo termine

1. Bitcoin (BTC): è la più grande criptovaluta al mondo, la prima e la più popolare sul mercato. È stata creata nel 2009 da Satoshi Nakamoto, la cui identità è ancora anonima. Bitcoin può essere definito come “denaro privato”, in contrapposizione alle valute fiat controllate dagli stati. Non ci sono istituzioni o governi che controllano l’offerta di Bitcoin, ma sono invece i parametri del codice di Bitcoin a controllarne l’offerta monetaria: Bitcoin ha un’offerta massima di 21 milioni di monete, 18 milioni delle quali sono già state minate. Questa offerta limitata rende Bitcoin la miglior criptovaluta sul mercato come riserva di valore. 

2. Ethereum (ETH): questa è la seconda criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato, creata da Vitalik Buterin e altre sette persone nel 2014. È una delle più grandi piattaforme in circolazione per applicazioni decentralizzate (note anche come DApp); Ethereum è la piattaforma ed Ether è la valuta utilizzata dalla piattaforma Ethereum. Questa valuta funziona grazie agli smart contract, ovvero un insieme di condizioni e azioni create dai suoi sviluppatori ed eseguite dalla rete con una serie di regole definite. 

3. Chainlink (LINK): una delle migliori criptovalute su cui investire nel 2021 è stata Chainlink. Anche oggi il progetto è valido e suscita l’interesse di investitori retail e istituzionali. A cosa è dovuto il successo di Chainlink? Principalmente grazie a un sistema di “nodi” definiti come nodi Chainlink (CN), configurati per monitorare l’andamento di un evento al fine di fornire tali dati agli smart contract; si tratta di un rivoluzionario metodo di tracking che ha dato il via al boom dei token LINK.

4. Cardano (ADA): in grande ascesa negli ultimi mesi, tanto da essere considerata una delle migliori criptovalute da acquistare oggi, è il progetto Cardano e il suo token ADA. Questo progetto open source, nato da un’idea di Charles Hoskinson, si basa su una serie di implementazioni che vengono effettuate ciclicamente sulla blockchain per renderla sempre più scalabile e funzionale. Agli investitori sembra piacere il progetto Cardano, dato che ADA è stabilmente entrata nella top ten delle criptovalute più capitalizzate al mondo e che il suo valore ha superato il livello di 1 dollaro per la prima volta nella storia.

5. Uniswap (UNI): si tratta di un token leader che opera sulla blockchain di Ethereum ed è il token di governance del maggior exchange decentralizzato (DEX) al mondo sulla rete di Ethereum. Uniswap è essenzialmente la Coinbase dei progetti blockchain: gli utenti possono scambiare criptovalute utilizzando Uniswap senza bisogno di registrarsi con un account presso un exchange di criptovalute, ma semplicemente collegando il wallet al sito web di Uniswap e iniziare a fare cripto trading direttamente dal proprio wallet Ethereum.

Dove comprare le criptovalute

Molte piattaforme offrono il trading di criptovalute, dunque cerca l’alternativa migliore che sia sicura, legale, conveniente e a basso costo. Ecco quattro delle migliori piattaforme per il trading di criptovalute:

1. Coinbase

La piattaforma online di Coinbase offre un wallet, un exchange e gli strumenti commerciali in un’unica semplice interfaccia; l’obiettivo principale dei suoi creatori è quello di rendere Coinbase un marchio globale leader che aiuti le persone a convertire la loro valuta digitale in valuta locale e viceversa.

Coinbase è una società completamente regolamentata con sede negli Stati Uniti e ha numerose licenze per ogni Paese in cui opera.

Per quanto riguarda le criptovalute disponibili, la piattaforma offre più di 50 asset; in origine erano disponibili soltanto alcune valute virtuali pioniere. Oltre a Bitcoin, all’inizio era possibile acquistare anche Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin.

Vantaggi di Coinbase

  • Intermediario regolamentato
  • Piattaforma facile da imparare (adatta ai principianti)
  • Disponibile in oltre 100 Paesi
  • Interfaccia sicura
  • Un gran numero di metodi di pagamento disponibili
  • Assistenza clienti di qualità
  • Applicazione mobile disponibile

Svantaggi di Coinbase

  • Commissioni piuttosto costose rispetto ad altri exchange
  • Alcune altcoin devono ancora essere supportate sulla piattaforma

2. eToro

eToro è molto più di una semplice piattaforma per investire in criptovalute, ma un vero e proprio social network di investitori. La società propone una soluzione davvero innovativa: si tratta della prima piattaforma di trading al mondo ad aver introdotto il concetto di social trading. 

Con eToro è possibile fare trading di criptovalute (e di diversi altri asset finanziari tradizionali) senza dover pagare alcun tipo di commissione e con tutte le garanzie offerte dal fatto di essere una piattaforma autorizzata e regolamentata. Grazie a questo intermediario è possibile interagire con numerosi altri investitori che hanno un account sulla piattaforma, ed è anche possibile copiare automaticamente le mosse di altri trader.  

Vantaggi di eToro

  • Nessuna commissione
  • Esperienza di social trading
  • Offre accesso a 15 criptovalute

Svantaggi di eToro

  • Deposito minimo di 200 dollari
  • Negli Stati Uniti è possibile operare soltanto in criptovalute

3. Robinhood

Robinhood è un’app di trading gratuita che consente agli utenti di investire direttamente in azioni quotate a Wall Street, ETF, oro, criptovalute, opzioni e altri veicoli di investimento, senza intermediari e senza pagare commissioni.

La società è stata fondata nel 2013 da Baiju Bhatt e Vlad Tenev, due laureati a Stanford, con l’obiettivo di “democratizzare Wall Street” dando a tutti, anche ai giovani e ai meno abbienti, l’opportunità di fare investimenti senza commissioni. Robinhood è una ‘compagnia unicorno’ (con un valore di quasi 8 miliardi di dollari) ed è considerata una delle startup fintech di maggior successo al mondo.

Vantaggi di Robinhood

  • Ottime piattaforme di trading mobile e web
  • Nessuna tariffa o commissione sulle attività di trading
  • Trading gratuito di azioni ed ETF negli Stati Uniti

Svantaggi di Robinhood

  • Manca di istruzione e ricerca
  • Assistenza clienti scarsa
  • Nessun accesso ad un cripto wallet

4. Voyager

Voyager è una piattaforma di trading per iOS e Android con cui è possibile connettersi ad oltre una dozzina di exchange di criptovalute che supportano oltre 50 diversi cripto asset; inoltre, con Voyager puoi guadagnare fino al 9% di interesse annuo sulla tua criptovaluta. Voyager è un marchio leader nell’investimento in cripto e la sua piattaforma offre commissioni di trading estremamente competitive.

Vantaggi di Voyager

  • App mobile facile da usare
  • Guadagna fino al 9% di interesse percentuale annuo
  • Trading senza commissioni

Svantaggi di Voyager

  • Nessuna transazione da moneta a moneta
  • La società trattiene fino allo 0,3% per ordine sullo spread

5. Pionex

Pionex è una piattaforma di trading con bot che ti consente di scegliere fra 12 diversi bot, tutti con la propria interpretazione del mercato delle criptovalute. Dai un’occhiata ad opzioni quali il trading a griglia, la griglia con leva finanziaria, il trailing sell o uno qualsiasi degli altri 9 trader automatici basati su intelligenza artificiale a tua disposizione; le commissioni sono basse e il servizio clienti è di prim’ordine. Decidi dunque se vuoi entrare nel mercato delle criptovalute come principiante o se vuoi puoi espandere il tuo portafoglio utilizzando la tecnologia unica di Pionex.

Vantaggi di Pionex

  • Iscrizione gratuita Commissioni basse: 0,05% per venditori e acquirenti
  • Il servizio di assistenza offre e-mail e live chat
  • Scegli la strategia più adatta al tuo portafoglio

Svantaggi di Pionex

  • Non puoi finanziare il tuo account con valuta fiat

Come conservare le tue criptovalute in modo sicuro

Se vuoi fare un investimento a lungo termine in criptovalute, dovresti tenere i tuoi asset digitali lontani dalle piattaforme di trading, poiché queste sono costantemente vulnerabili ad un attacco hacker. L’opzione migliore per preservare gli asset digitali è quella di acquistare un wallet hardware: i wallet hardware sono dei wallet offline che ti permettono di conservare offline le tue criptovalute (cold storage), rendendole impossibili da hackerare; Ledger Nano S è uno dei migliori wallet hardware al mondo e ti consente di archiviare un gran numero di criptovalute, dato che è sicuro e che il wallet può essere recuperato facilmente.

Un’altra opzione per conservare le tue criptovalute è Coinbase Wallet. Coinbase Wallet è un wallet software sicuro e facile da usare che supporta le principali criptovalute sul mercato ed è disponibile per Android e iOS.

Le criptovalute sono un buon investimento a lungo termine?

Storicamente parlando sì: negli ultimi 10 anni i prezzi si sono moltiplicati centinaia e persino migliaia di volte. Ad esempio Bitcoin, che circa 10 anni fa valeva meno di 1 dollaro, ora ha raggiunto i 42.748,30 dollari (al momento della pubblicazione).

È una buona idea familiarizzare con blockchain e criptovalute, studiare il mercato e seguire le notizie in modo da poter prendere decisioni di investimento consapevoli.