Tesla prevede guida completamente autonoma a breve

Durante la recente conference call sugli utili, il CEO di Tesla Elon Musk ha fornito aggiornamenti su Full Self-Driving, Cybertruck, Optimus, robot con AI e altro  

Tesla prevede guida completamente autonoma a breve
2' di lettura

Durante la teleconferenza sugli utili del quarto trimestre e dell’intero anno 2021 di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA), molti erano impazienti di ricevere aggiornamenti sulla linea di prodotti della casa automobilistica: mercoledì sera il CEO Elon Musk è intervenuto alla conference call dando agli investitori aggiornamenti sui suoi veicoli elettrici.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

“Il 2021 è stato un anno di svolta per Tesla e per i veicoli elettrici in generale”, ha dichiarato Musk durante le osservazioni di apertura.

L’amministratore delegato di Tesla ha messo in evidenza i solidi numeri dell’azienda e ha confermato l’avvio della produzione presso le Gigafactory di Austin (Texas) e Berlino, osservando però che la casa automobilistica continua ad affrontare difficoltà relative alla supply chain.

“Dopo un anno eccezionale, spostiamo la nostra attenzione sul futuro”, ha affermato Musk prima di fornire aggiornamenti sugli attesissimi prodotti Tesla.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Leggi anche: Nio valuta una quotazione secondaria a Singapore

Guida completamente autonoma

“Riteniamo che nel corso del tempo il Full Self-Driving diventerà la più importante fonte di redditività per Tesla”, ha detto Musk, aggiungendo che se si fanno i conti sui robotaxi si tratta di qualcosa di “davvero succoso” dal punto di vista finanziario.

“A questo punto sono totalmente fiducioso che la raggiungeremo, e la mia ipotesi personale è che arriveremo alla guida completamente autonoma quest’anno”.

Nuovi modelli auto

“L’obiettivo fondamentale per Tesla quest’anno è incrementare la produzione… sia l’anno scorso che quest’anno, se avessimo dovuto introdurre nuovi veicoli, la nostra produzione totale di veicoli sarebbe diminuita… dunque quest’anno non introdurremo nuovi modelli di veicoli”… tuttavia, faremo un sacco di ingegneria e di lavorazione meccanica per creare questi veicoli”.

Musk ha menzionato i modelli Cybertruck, Semi e Roadster, che secondo lui saranno pronti per la produzione “si spera l’anno prossimo”; poi si è concentrato su Optimus, il robot umanoide a intelligenza artificiale di Tesla.

Robot con intelligenza artificiale

“In termini di priorità dei prodotti”, Musk lo ha definito il più importante sviluppo di prodotto su cui l’azienda sta lavorando quest’anno.

“Ritengo che nel corso del tempo abbia la possibilità di diventare più importante dell’attività automobilistica… cosa succede se di fatto non hai carenza di manodopera? A quel punto non sono più nemmeno sicuro di cosa significhi un’economia. Ecco di cosa tratta Optimus”.

Secondo quanto dichiarato, il CEO di Tesla stima che quest’anno la società crescerà “tranquillamente al di sopra” del 50%.

Movimento dei prezzi di TSLA

Nelle ultime 52 settimane le azioni Tesla hanno scambiato fra un minimo di 539,49 dollari e un massimo di 1.243,49 dollari.

Nella sessione after-hours di mercoledì il titolo è risultato volatile e al momento della pubblicazione scambiava a circa 937,50 dollari.

Foto gentilmente concessa da Tesla