Pre-market: futures USA contrastati, Apple batte stime utili

Un’occhiata ai mercati da Benzinga: si attendono le trimestrali di Chevron, Charter Communications, Colgate-Palmolive e Philips 66

3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market, i futures azionari statunitensi risultavano contrastati dopo che nella sessione precedente l’indice Nasdaq aveva perso circa l’1,4%; dopo la campanella di chiusura di giovedì Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) ha riportato risultati finanziari del primo trimestre migliori del previsto. Gli investitori attendono i risultati degli utili da Chevron Corporation (NYSE:CVX), Charter Communications, Inc. (NASDAQ:CHTR), Colgate-Palmolive Company (NYSE:CL) e Phillips 66 (NYSE:PSX).

I dati sul reddito e le spese personali negli Stati Uniti per il mese di dicembre e l’indice del costo dell’occupazione negli USA per il quarto trimestre saranno pubblicati alle ore 8:30 ET; l’indice sul sentiment dei consumatori dell’Università del Michigan per gennaio uscirà alle 10:00 ET.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

I futures sull’indice Dow Jones erano in calo di 65 punti, attestandosi a 33.978, quelli sull’S&P 500 cedevano 1,75 punti a quota 4.316 e i futures sul Nasdaq 100 perdevano 58,75 punti a 14.045,50.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,4% a 88,56 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,6% a 87,09 dollari al barile. Il resoconto di Baker Hughes Inc. sul numero di piattaforme petrolifere attive nell’area nordamericana per la scorsa settimana verrà comunicato alle ore 13:00 ET.

Ad oggi gli Stati Uniti hanno registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 74.695.330 contagi e circa 902.140 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 40.622.700 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 24.782.920.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei hanno aperto in rosso: l’indice STOXX Europe 600 e l’indice spagnolo Ibex arretravano dell’1,2%, il FTSE 100 di Londra perdeva l’1,1%, l’indice francese CAC 40 era in calo dell’1,4% e il tedesco DAX 30 faceva segnare -1,6%. A gennaio la fiducia del settore manifatturiero in Italia è scesa a 113,9 da un dato rivisto di 115 del mese precedente e la fiducia dei consumatori italiani è scesa a 114,2 da 117,7. Nel quarto trimestre del 2021 l’economia della Germania si è ridotta dello 0,7% su base trimestrale, rispetto alle aspettative del mercato di un calo dello 0,3%. A dicembre i prezzi delle importazioni in Germania sono aumentati del 24% su base annua; nello stesso periodo i prezzi alla produzione in Francia sono cresciuti dell’1% rispetto al mese precedente; nel quarto trimestre 2021 l’economia del Paese è cresciuta dello 0,7% su base trimestrale. Sempre nello stesso periodo l’economia della Spagna è cresciuta del 2% su base trimestrale.

I mercati asiatici hanno chiuso la sessione contrastati: l’indice giapponese Nikkei 225 è balzato del 2,09%, mentre l’Hang Seng di Hong Kong ha perso l’1,08%, l’indice cinese Shanghai Composite è sceso dello 0,97%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha guadagnato il 2,2% e l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare -0,1%. Nel quarto trimestre 2021 l’economia di Hong Kong è cresciuta del 4,8% su base annua rispetto a un aumento rivisto del 5,5% nel periodo precedente. Nello stesso periodo l’indice dei prezzi alla produzione per la domanda finale in Australia è salito dell’1,3% su base trimestrale.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di RBC Capital hanno alzato il titolo Williams-Sonoma, Inc. (NYSE:WSM) da Sector Perform a Outperform e hanno abbassato il target price da 219 a 202 dollari.

In pre-market le azioni di Williams-Sonoma erano in rialzo dell’1,2% a 148,10 dollari.

Ultime notizie

  • Visa Inc. (NYSE:V) ha registrato risultati finanziari del primo trimestre migliori del previsto.
  • FARFETCH Limited (NYSE:FTCH) ha annunciato l’intenzione di acquisire il retailer di bellezza di lusso Violet Grey per un importo non divulgato.
  • Western Digital Corporation (NASDAQ:WDC) ha registrato utili e risultati di vendita ottimistici per il secondo trimestre, ma ha pubblicato previsioni deboli. Western Digital ha nominato Wissam Jabre come nuovo direttore finanziario; per il terzo trimestre la società prevede utili rettificati compresi fra 1 e 1,80 dollari per azione.
  • Celanese Corporation (NYSE:CE) ha registrato utili sottotono per il quarto trimestre.