5 crowdfunding per startup fondate da minoranze

Bowr, Brik + Click, Quantum Music, nēdl e Yumwoof sono cinque startup fondate da appartenenti a minoranze che in questo momento sono in trend su Republic

5 crowdfunding per startup fondate da minoranze
7' di lettura

Queste cinque startup fondate da minoranze hanno delle offerte di investimento sulla piattaforma di crowdfunding di Republic che potrebbe valer la pena controllare.

Bowr

Attraverso i suoi prodotti, Bowr mira a trasformare l’industria dell’arredamento in un mercato accessibile, conveniente e sostenibile.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!
La società

Bowr è posseduta da appartenenti a minoranze. L’azienda vuole trasformare il complesso e frammentato settore dell’arredamento in un mercato democratico, accessibile e conveninente; Bowr vuole essere il luogo in cui i clienti possono acquistare mobili artigianali di alta qualità a prezzi vantaggiosi e personalizzarli in base ai loro spazi ed esigenze.

L’obiettivo finale è quello di offrire mobili autentici e totalmente personalizzabili, allo stesso tempo valorizzando designer e artigiani indipendenti senza intermediari.

Punti salienti dell’investimento

Il sistema dell’azienda è progettato per far risaltare i venditori e creare un marketplace di tendenza, digitalmente nativo e orientato al design. La piattaforma offre mobili su misura per ogni stile e budget, reinventando il modo in cui vediamo, sperimentiamo e partecipiamo al settore dell’arredamento.

Bowr offre ai clienti articoli di tendenza, economici e personalizzati. Ad oggi ci sono oltre 500 prodotti, e questo elenco è in crescita; inoltre, i progetti della startup utilizzano materie prime sostenibili della migliore qualità provenienti da tutto il mondo e possono essere consegnati presso il domicilio del cliente.

I produttori indipendenti possono utilizzare la piattaforma digitale per ricevere e gestire gli ordini, offrire produzione automatizzata e aggiornamenti ai clienti, accedere agli aspetti logistici e di consegna on-demand e connettersi con fornitori e clienti di materie prime in tutto il mondo. Per partecipare alla campagna di crowdfunding è richiesto un investimento minimo di 150 dollari.

Brik + Click

Brik + Click intende rivoluzionare il settore dell’e-commerce fornendo servizi chiavi in mano attraverso una soluzione economica, diretta e facile da usare; tra questi troviamo in particolare l’online, la vendita al dettaglio, la realtà virtuale (VR), la consegna dell’ultimo miglio e le criptovalute.

La società

Brik + Click ha debuttato a ottobre del 2020 e mira ad integrare la tecnologia connettendo vendita al dettaglio offline e online con la sua esclusiva piattaforma VR abilitata ai pagamenti.

Escludendo la componente supermercati, Brik + Click ha stimato un mercato potenziale di 860 miliardi di dollari per il retail indipendente. Il negozio dell’azienda è il banco di prova per identificare problemi reali e implementare soluzioni tecnologiche.

Il prodotto di Brik + Click è una soluzione SaaS (Software-as-a-Service) personalizzata che consente alle imprese di selezionare le funzionalità appropriate per i loro clienti. Nel lungo termine, l’azienda utilizzerà i suoi negozi per testare soluzioni tecnologiche e commerciali per gli esercenti indipendenti.

Punti salienti dell’investimento

Gli spazi retail chiavi in mano di Brik + Click, il marketplace online e il negozio VR abilitato ai pagamenti consentono le vendite in stile Direct to Consumer (DTC) sintonizzate sulle tendenze del commercio. Il tutto avviene utilizzando dei negozi di vendita al dettaglio che fungono da servizi di e-commerce.

Il modello scalabile omnicanale di Brik + Click si trova all’intersezione tra marchi famosi, vendita al dettaglio, creatori ed evasione ordini; inoltre, i suoi negozi multimarca includono il retail design migliore della categoria e sono computerizzati per imitare gli acquisti online.

Brik + Click ha stretto una partnership con Westfield (Unibail-Westfield-Radamco), realtà che possiede progetti immobiliari retail in 14 Paesi di Nord America, Europa e Australia. Oltre il 70% dei marchi con cui lavora l’azienda sono stati fondati da donne o da appartenenti a minoranze. L’investimento minimo richiesto per aderire alla campagna della startup è di 260 dollari.

Quantum Music

Quantum Music mira a essere un marketplace online per l’economia degli influencer asiatici da oltre 30 miliardi di dollari abbinando influencer asiatici e marchi globali.

La società

Quantum Music è una piattaforma di gig economy che cerca di colmare il divario tra influencer asiatici e aziende di tutto il mondo. La piattaforma aiuta i marchi a collaborare con il miglior gruppo di influencer affiliati in circolazione, strutturando programmi di marketing mirati e monitorando e analizzando i risultati.

La soluzione della startup aiuta gli influencer affiliati a ottenere uno slancio online più robusto e a generare più denaro realizzando attività di promozione. Di conseguenza, lavorando con Quantum Music, i marchi possono ottenere il massimo dalle loro iniziative di marketing digitale, mentre gli influencer possono avere prospettive eccellenti per fare più soldi.

Punti salienti dell’investimento

Quantum Music sta tentando una strategia di mercato completamente diversa dal comune abbassando le barriere all’ingresso, premiando principalmente gli utenti con entrate cumulative e aumentando l’efficienza del mercato.

Il concetto di business della piattaforma si basa su un volano auto-rinforzante che gode di un’elevata velocità: il marketplace di Quantum Music ha già attratto oltre 300 influencer e la rete è in rapida crescita.

Finora l’azienda ha collaborato con un mix di marchi nuovi e affermati per pubblicizzare prodotti e servizi, superando i 40 milioni di follower totali e raggiungendo un tasso di crescita annuale del 900%. Per acquistare le azioni della società è richiesto un investimento minimo di 100 dollari.

nēdl

Attraverso un’app dotata delle migliori funzionalità disponibili per broadcaster, creatori di podcast, influencer e nuovi creator, nēdl aspira a democratizzare le informazioni e l’accesso al microfono.

La società

nēdl è un’app che consente agli utenti di esplorare e creare audio in tempo reale: qualsiasi utente può avviare il proprio programma radiofonico live in pochi secondi col semplice clic di un pulsante, e le sue parole verranno trascritte, amplificate e monetizzate mentre parla.

Il motore di ricerca della startup, basato sull’intelligenza artificiale, individua l’audio dal vivo (materiale generato dagli utenti) in base alle parole pronunciate in tempo reale; inoltre, gli utenti di nēdl possono condividere il proprio URL web, in modo che chiunque abbia accesso a Internet possa guardare la loro trasmissione in diretta e iscriversi per ricevere avvisi di testo in tempo reale anche se non ha scaricato l’app.

Dal 2017 nēdl ha ampliato l’accessibilità dell’audio introducendo la funzionalità di trascrizione audio dal vivo in tempo reale, aspirando a diventare la destinazione prescelta per realizzare il miglior live audio a livello globale.

Punti salienti dell’investimento

Anche se la nuova app beta della startup è stata rilasciata solo a dicembre 2020 per iOS e ad aprile 2021 per Android, nēdl ha già ottenuto molta visibilità da importanti riviste come Forbes e Entrepreneur Magazine.

Inoltre, a novembre 2020 la società ha ottenuto un brevetto negli Stati Uniti per la ricerca di parole chiave in tempo reale nei feed audio dal vivo; a maggio dell’anno scorso il brevetto di nēdl è stato approvato anche in Corea del Sud. Questo ha fatto della startup l’unica azienda al mondo in grado di trovare contenuti live su TV, radio, streaming di live audio e social media ascoltando ciò che le persone dicono in tempo reale. Per finanziare la campagna è richiesto un investimento minimo di 150 dollari.

Yumwoof

Yumwoof aspira ad essere un’azienda leader nell’innovazione degli alimenti per cani fornendo cibo per cani artigianale realizzato con ingredienti naturali che potrebbero mangiare anche gli esseri umani e concentrandosi sul raggiungimento di un equilibrio tra salute e convenienza.

La società

Yumwoof Natural Pet Food vuole aiutare i cani a vivere una vita più lunga e più sana; infatti i prodotti della startup hanno ingredienti completamente naturali, sono facili da usare e hanno un sapore che piace ai cani.

Attualmente il marchio sta sviluppando una piattaforma blockchain per far crescere rapidamente la sua linea di prodotti alimentari per cani eseguendo trial di alimentazione animale; Yumwoof prevede di rendere disponibile questo software gratuitamente per l’intero settore.

Punti salienti dell’investimento

La società si impegna a sviluppare prodotti unici nelle categorie ad alta crescita dell’industria degli alimenti per animali domestici. Difatti l’elemento centrale consiste nell’utilizzare ingredienti puliti con vantaggi funzionali, offrendo piatti progettati da uno dei più rinomati chef di New York e avvalendosi di nutrizionisti veterinari.

Il primo prodotto dell’azienda, lanciato a novembre 2020, ha riscosso un successo eccezionale. Si tratta di Perfect Kibble, un cibo per cani morbido e asciutto realizzato con ingredienti naturali e una conservabilità di un anno senza conservanti artificiali. L’ultimo prodotto di Yumwoof, Perfect Dog Food Mix, è un mix che permette di preparare cibo per cani a basso contenuto di carboidrati utilizzando alimenti integrali.

Infine, secondo le statistiche di IRP Commerce, l’alto tasso di conversione dell’azienda pari al 5,1% è superiore alla media di settore del 3%. Per concludere, l’investimento minimo richiesto per finanziare la campagna  in questo caso è di 100 dollari.

Foto di Daria Nepriakhina su Unsplash