Pre-market: crollo futures USA dopo attacco all’Ucraina

Un’occhiata ai mercati da Benzinga: futures sul Dow Jones in calo di 600 punti; si attendono le trimestrali di Moderna, Alibaba e Dell

Pre-market: crollo futures USA dopo attacco all’Ucraina
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market, i futures azionari statunitensi erano in netto ribasso dopo che il Presidente russo Vladimir Putin ha annunciato una “operazione militare speciale” in Ucraina. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili di Moderna, Inc. (NASDAQ:MRNA), Alibaba Group Holding Limited (NYSE:BABA) e Dell Technologies Inc. (NYSE:DELL).

I dati su richieste di nuovi sussidi di disoccupazione e PIL degli Stati Uniti nonché l’indice di attività nazionale della Federal Reserve di Chicago saranno pubblicati alle ore 8:30 ET; i dati sulle vendite di nuove abitazioni negli USA per gennaio saranno diffusi alle 10:00 ET; l’indice di produzione della Federal Reserve di Kansas City per il mese di febbraio verrà reso noto alle 11:00 ET. Il presidente della Federal Reserve di Richmond, Thomas Barkin, parlerà alle 9:00 ET; il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, interverrà alle 11:10 ET; la presidente della Federal Reserve di Cleveland, Loretta Mester, e il presidente della Federal Reserve di Richmond, Thomas Barkin, parleranno alle 12:00 ET; Christopher Waller, membro del Board dei Governatori della Federal Reserve parlerà alle 20:00 ET.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nel frattempo i futures sull’indice Dow Jones crollavano di 604 punti attestandosi a 32.462 e quelli sull’S&P 500 cedevano 78,75 punti a quota 4.143,25; i futures sul Nasdaq 100 perdevano 342,50 punti a 13.165.

Prezzi del petrolio in netto rialzo, coi futures sul Brent che hanno avuto un’impennata del 6,5% a 100,19 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un balzo del 6,6% a 98,14 dollari al barile. Il report settimanale dell’Energy Information Administration (EIA) sulle scorte di gas naturale degli Stati Uniti in stoccaggio sotterraneo sarà diffuso alle ore 10:30 ET, mentre quello sugli inventari petroliferi degli USA verrà pubblicato alle 11:00 ET.

Attualmente gli Stati Uniti registrano il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 80.372.400 contagi e circa 966.530 vittime; intanto l’India registra un totale di almeno 42.881.170 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 28.485.500.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno avviato gli scambi in territorio negativo. L’indice STOXX Europe 600 perdeva il 2,9%, lo spagnolo Ibex 35 lasciava sul terreno il 3,2%, il FTSE 100 di Londra era in rosso del 2,5%, l’indice francese CAC 40 e il tedesco DAX crollavano del 3,3%. A febbraio l’indice di fiducia dei consumatori in Francia è sceso di 1 punto attestandosi a quota 98.

I listini asiatici hanno chiuso tutti in ribasso. L’indice giapponese Nikkei 225 ha ceduto l’1,8%, l’Hang Seng di Hong Kong ha avuto un crollo del 3,2%, il cinese Shanghai Composite è sceso dell’1,7%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha perso il 3% e l’indiano BSE Sensex ha segnato -4,7%. Nel quarto trimestre 2021 il totale delle nuove spese in conto capitale in Australia è cresciuto dell’1,1% su base trimestrale.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Berenberg hanno declassato il titolo The Mosaic Company (NYSE:MOS) da Buy a Hold.

In pre-market le azioni Mosaic erano in rialzo dell’1% a 45,65 dollari.

Ultime notizie

  • eBay Inc. (NASDAQ:EBAY) ha registrato utili ottimistici per il quarto trimestre, ma ha pubblicato previsioni deboli per il trimestre in corso.
  • Il Moscow Exchange, il maggior gruppo di Borse valori della Russia, giovedì (ora di Mosca) ha annunciato di aver interrotto il trading di tutti i mercati, come riportato dai media locali.
  • NetApp, Inc. (NASDAQ:NTAP) ha riportato utili del terzo trimestre migliori del previsto, ma ha emesso deboli previsioni sugli utili per il quarto trimestre.
  • Rent-A-Center, Inc. (NASDAQ:RCII) ha riportato risultati del quarto trimestre peggiori del previsto e ha emesso una guidance debole.

Vuoi leggere altre notizie sui mercati azionari e le criptovalute? Non perderti la nostra newsletter per imparare a fare trading sulle opzioni.