Balzo materie prime: calano le previsioni di crescita USA

Goldman Sachs ha ridotto le previsioni sulla crescita annualizzata degli Stati Uniti al 2,9% rispetto a una stima precedente del 3,1%

Balzo materie prime: calano le previsioni di crescita USA
1' di lettura
  • Gli analisti di Goldman Sachs Group Inc (NYSE:GS) hanno declassato le previsioni sulla crescita economica degli Stati Uniti per quest’anno, calcolando che i rialzi osservati nel petrolio e in altre materie prime a causa dell’invasione russa dell’Ucraina danneggeranno la spesa, ha riferito Reuters.
  • La banca d’investimento ha tagliato le sue previsioni di crescita annualizzata al 2,9% contro una precedente aspettativa del 3,1%. 
  • Nel quarto trimestre si prevede una crescita del PIL reale degli Stati Uniti pari all’1,75%, rispetto a una precedente previsione del 2%.
  • Gli analisti di Goldman Sachs, guidati da Jan Hatzius, menzionano ulteriori rischi al ribasso qualora la carenza di metalli chiave dovesse limitare la produzione statunitense e fissano la possibilità di una recessione nel prossimo anno tra il 20% e il 35%.
  • Movimento dei prezzi All’ultimo controllo, nella sessione pre-market di martedì, le azioni GS erano in aumento dello 0,94% a 332,99 dollari.
  • Foto tramite Wikimedia Commons

Vuoi leggere altre notizie sui mercati azionari e le criptovalute? Non perderti la nostra newsletter per imparare a fare trading sulle opzioni.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

 



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!