Pre-market: futures USA salgono, attesa dati economici

Un’occhiata ai mercati da Benzinga: si attendono le trimestrali di Darden Restaurants, TD SYNNEX e FactSet Research

Pre-market: futures USA salgono, attesa dati economici
4' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in rialzo dopo che nella sessione precedente l’indice Dow Jones aveva ceduto circa 450 punti. Gli investitori attendono i risultati degli utili da Darden Restaurants, Inc. (NYSE:DRI), TD SYNNEX Corporation (NYSE:SNX) e FactSet Research Systems Inc. (NYSE:FDS).

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

I dati sugli ordini di beni durevoli, le richieste di nuovi sussidi di disoccupazione e le partite correnti degli Stati Uniti verranno diffusi alle ore 8:30 ET; l’indice PMI composito degli USA per il mese di marzo sarà pubblicato alle 9:45 ET; l’indice manifatturiero della Federal Reserve di Kansas City per marzo sarà divulgato alle 11:00 ET. Il presidente della Federal Reserve di Minneapolis, Neel Kashkari, parlerà alle 9:10 ET; il presidente della Federal Reserve di Chicago, Charles Evans, parlerà alle 9:50 ET; infine, il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, interverrà alle 11:00 ET.

Oggi i futures sull’indice Dow Jones balzavano di 158 punti attestandosi a 34.408 e quelli sull’S&P 500 salivano di 27 punti a quota 4.474,50; i futures sul Nasdaq 100 erano in aumento di 108 punti a 14.555.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,8% a 118,72 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,4% a 115,37 dollari al barile. Il report settimanale dell’Energy Information Administration sulle scorte di gas naturale degli Stati Uniti in stoccaggio sotterraneo sarà diffuso alle ore 10:30 ET.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Attualmente gli Stati Uniti registrano il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 81.527.320 contagi e circa 1.001.170 vittime; intanto l’India registra un totale di almeno 43.014.680 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 29.729.990.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei erano perlopiù positivi in apertura. L’indice STOXX Europe 600 guadagnava lo 0,2%, mentre lo spagnolo Ibex 35 era in calo dello 0,1%, il FTSE 100 di Londra saliva dello 0,3%, l’indice francese CAC 40 era in aumento dello 0,6% e il tedesco DAX segnava +0,3%. Nel mese di marzo, l’indice PMI manifatturiero IHS Markit dell’Eurozona è sceso a 57 da 58,2 di febbraio, il PMI composito IHS Markit Francia è salito a 56,2 da 55,5 di febbraio, l’indice PMI composito della Germania è arretrato a 54,6 da 55,6 di febbraio e l’indicatore climatico manifatturiero in Francia è sceso a un livello minimo di 11 mesi di 106.

I mercati asiatici hanno chiuso contrastati. L’indice giapponese Nikkei 225 difatti ha guadagnato lo 0,25%, mentre l’Hang Seng di Hong Kong ha ceduto lo 0,94% e il cinese Shanghai Composite è sceso dello 0,63%; l’indice australiano S&P/ASX 200 ha avuto un aumento dello 0,1%, mentre l’indiano BSE Sensex ha segnato -0,1%. Nel mese di marzo, l’indice PMI manifatturiero del Giappone è salito a 53,2 da un dato finale di 52,7 e l’indice PMI servizi del Paese è salito a 48,7 da 44,2 del mese precedente; sempre a marzo, l’indice PMI composito IHS Markit per l’Australia è salito a 57,1 da 56,6 di febbraio.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Berenberg hanno declassato il titolo International Flavors & Fragrances Inc. (NYSE:IFF) da Buy a Hold e hanno annunciato un target price di 144 dollari.

Mercoledì le azioni di International Flavors & Fragrances hanno ceduto l’1,1% chiudendo a 126,13 dollari.

Ultime notizie

  • Mercoledì H.B. Fuller Company (NYSE:FUL) ha riportato risultati del terzo trimestre migliori del previsto.
  • Walmart Inc. (NYSE:WMT) ha intentato una causa contro BJ’s Wholesale Club Holdings Inc. (NYSE:BJ), accusando l’azienda di aver rubato la tecnologia relativa a un’opzione di pagamento automatico presente nell’app mobile Sam’s Club, ha riferito la CNBC mercoledì.
  • Ollie’s Bargain Outlet Holdings, Inc. (NASDAQ:OLLI) ha registrato utili positivi per il quarto trimestre, mentre le vendite hanno mancato le stime degli analisti; secondo quanto comunicato, inoltre, la società prevede utili rettificati per l’anno fiscale 2022 compresi tra 2,15 e 2,22 dollari per azione su vendite comprese fra 1,908 e 1,926 miliardi di dollari.
  • Oxford Industries (NYSE:OXM) ha riportato risultati del quarto trimestre migliori del previsto.

Vuoi leggere altre notizie sui mercati azionari e le criptovalute? Non perderti la nostra newsletter per imparare a fare trading sulle opzioni.