Dogecoin stupisce sfiorando i 15 centesimi: che succede?

Secondo Melanie Schaffer, Dogecoin potrebbe superare gli 0,15 dollari con uno slancio sostenuto grazie a un pattern visto domenica sul grafico della moneta

Dogecoin stupisce sfiorando i 15 centesimi: che succede?
2' di lettura

Nelle prime ore di lunedì mattina Dogecoin (CRYPTO:DOGE) era in rialzo giornaliero di quasi il 6% a 0,15 dollari.

Performance di prezzo di Dogecoin
Intervallo di tempo Variazione % (+/-)
Ultime 24 ore 6%
Ultime 24 ore rispetto a Bitcoin 1%
Ultime 24 ore rispetto ad Ethereum 0,8%
7 giorni 23,95%
Ultimi 30 giorni 16,1%
Rendimento da inizio anno -14,35%

Perché si sta muovendo?

Al momento della pubblicazione, DOGE era in rialzo insieme ad altre importanti monete digitali, con la capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute che segnava +4,6% a 2.100 miliardi di dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

DOGE è stata tra le monete più citate su Twitter: al momento della pubblicazione aveva attirato 2.171 tweet, secondo i dati di Cointrendz.

Le tre valute digitali più menzionate sono state XRP, Bitcoin ed Ethereum, che hanno ottenuto rispettivamente 41.474, 11.290 e 4.076 tweet.

Dogecoin è andato in tendenza anche presso gli investitori retail: al momento della pubblicazione, DOGE era nell’elenco dei trending ticker di Stocktwits; inoltre, la criptovaluta meme è andata in tendenza anche su CoinMarketCap.

Secondo l’analista on-chain Willy Woo, l’aumento di prezzo osservato domenica notte su Bitcoin è stato sostenuto da una “pressione di acquisto fondamentale”.

Secondo Melanie Schaffer di Benzinga, DOGE potrebbe superare i 15 centesimi con uno slancio sostenuto grazie a un pattern osservato domenica sul grafico della moneta.

Un sondaggio condotto da Benzinga a marzo ha indicato che la stragrande maggioranza ritiene che DOGE raggiungerà un nuovo massimo storico entro il 2023; il 68,6% degli intervistati ha infatti dichiarato che DOGE toccherà un nuovo massimo, mentre il 31,4% pensa di no.

Domenica McDonald’s ha stuzzicato i suoi follower pubblicando il tweet “welomce to mcodandl’s”. La frase ricorda chiaramente il deliberato errore di ortografia nel termine HODL.

Le ultime su Dogecoin

Domenica il co-creatore di DOGE, Billy Markus, ha twittato che un sito di social media basato su Dogecoin sarebbe “una figata”.

Di recente il CEO di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) e rialzista di Dogecoin Elon Musk ha chiesto ai suoi follower su Twitter se è necessaria una nuova piattaforma social. Musk ha risposto “quello sarebbe figo” a un utente di Twitter che gli ha suggerito di acquistare Twitter e cambiarne il logo da un uccello a un “doge”.

Vuoi leggere altre notizie sui mercati azionari e le criptovalute? Non perderti la nostra newsletter per imparare a fare trading sulle opzioni.